Storie in rete.org

Contributi metodologici in progress di Clio ’92, IRIS e LANDIS per l’attuazione in Lombardia delle Misure di accompagnamento delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione

Stampa questo articolo | nov 21st, 2013 | By maurizio | Category: Formazione e cultura

In questa pagina dinamica pubblichiamo alcuni Contributi metodologici in progress, provenienti dall’interno dell’équipe di formatrici di Clio ’92, IRIS e LANDIS (Laboratorio nazionale per la didattica della storia), per l’attuazione in Lombardia delle  Misure di accompagnamento delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione, coordinata dallo  Staff regionale dell’USR (Ufficio Scolastico Regionale) per la Lombardia. Per ogni Contributo si segnalano fra parentesi quadre le Tematiche trasversali e le Discipline corrispondenti, fra quelle richiamate dal Documento di lavoro del CSN (Comitato scientifico nazionale), Accompagnare le Indicazioni.

- Sulla progettazione curricolare ‘verticale’ di storia nel quadro dell’area geo-storico-sociale [Tematiche trasversali:  Curricolo verticale, Didattica per competenze, ma anche Profilo dello studente, Ambiente di apprendimento, Cittadinanza e Costituzione e Inclusione: Discipline: Storia, Geografia, ma anche Italiano e Campi di esperienza]: Marina Medi, Per un curricolo verticale di storia nel quadro dell’area geo-storico-sociale (giugno 2009).

- Sull’approccio per competenze alla didattica della storia e sui ‘nuclei fondanti’ di storia e dell’area geo-storico-sociale [Tematiche trasversali: Didattica per competenze, Curricolo verticale, Profilo dello studente; Discipline: Storia, ma anche Geografia]: Maurizio Gusso e Marina Medi, Raccordi fra competenze storiche e nuclei fondanti di storia (23 agosto 2011), Competenze storiche e loro articolazioni e Nuclei fondanti di storia: conoscenze/campi semantico-concettuali e abilità/operazioni cognitive (31 dicembre 2011).

- Sull’insegnamento della storia per allievi con Disturbi Specifici di Apprendimento e sulla graduale acquisizione del lessico e della morfosintassi della storia [Tematiche trasversali: Inclusione, ma anche Didattica per competenze e Profilo dello studente: Discipline: Storia,  ma anche Italiano]:  Antonella Olivieri, Difficoltà dello studio della storia e allievi con disturbi specifici di apprendimento (novembre 2012).

- Sulla solidarietà reciproca fra ‘educazioni’ (alla cittadinanza, al dialogo interculturale ecc.) e discipline (in particolare su Storia) e su Cittadinanza e Costituzione [Tematiche trasversali: Cittadinanza e Costituzione, ma anche Curricolo verticale e Inclusione; Discipline: Storia, ma anche altre discipline]: Maurizio Gusso, Una rilettura di Cittadinanza e Costituzione alla luce della solidarietà fra educazioni e discipline, in Atti del Convegno “Educazione alla cittadinanza mondiale e curriculum: politiche e buone pratiche a confronto”. Milano 13-14 settembre 2010, a cura di Chiara Paganuzzi, Save the Children Italia Onlus, Roma, 2011, pp. 55-58; versione originale (14 settembre 2010).

- Sulla solidarietà reciproca fra educazione al patrimonio (e alla cittadinanza interculturale) e storia [Tematiche trasversali: Ambiente di apprendimento, Cittadinanza e Costituzione, Inclusione e Didattica per competenze; Discipline: Storia, ma anche Arte e immagine, Geografia e Italiano]: Maurizio Gusso, Coordinate metodologiche de L’Officina dello storico. Traccia per un approfondimento della relazione svolta nella Giornata di formazione de L’Officina dello storico, Dagli archivi ai laboratori storico-interdisciplinari di educazione al patrimonio (Milano, 27 settembre 2012).

- Sulla solidarietà reciproca fra storia ed educazione interculturale [Tematiche trasversali: Inclusione; Discipline: Storia, ma anche Geografia]: Maurizio Gusso,  Dimensione planetaria della storia ed educazione interculturale, in Silvana Presa (a cura di), Che storia insegno quest’anno. I nuovi orizzonti della storia e il suo insegnamento, Regione Autonoma Valle d’Aosta / Assessorato all’Istruzione e Cultura – Direzione delle Politiche Educative – Ufficio Ispettivo Tecnico, Aosta, 2004, pp. 93-113.

- Sugli intrecci fra competenze linguistico-comunicative e competenze storiche nella didattica con le fonti archivistiche [Tematiche trasversali: Didattica per competenze e Ambienti di apprendimento; Discipline: Storia, Italiano, Arte e immagine]: Cristina Cocilovo, Fra lingua e storia. Insegnare con le fonti di archivio, in Aa. Vv., Una lingua per la storia. Formazione storica ed educazione linguistica, “I Quaderni di Clio ’92″, 2013, n. 12, pp. 87-97 (dal sito www.officinadellostorico.it).

- Sulla didattica laboratoriale in archivio per la scuola primaria [Tematiche trasversali: Didattica per competenze e Ambienti di apprendimento; Discipline: Storia, Italiano, Arte e immagine]: Giuseppa Silicati, Il laboratorio e le carte d’archivio. Scuola Primaria, Presentazione in PowerPoint della relazione tenuta nel Seminario di formazione de L’Officina dello storico, Dalla scoperta delle fonti alla sperimentazione interdisciplinare dei laboratori (Milano, 25 settembre 2013).

- Sulla didattica laboratoriale in archivio per la secondaria di primo grado [Tematiche trasversali: Didattica per competenze e Ambienti di apprendimento; Discipline: Storia, Italiano, Arte e immagine]: Cristina Cocilovo, Facciamo laboratorio di storia in archivio. Scuola Secondaria di primo grado, Presentazione in PowerPoint della relazione tenuta nel Seminario cit. del 25 settembre 2013.

- Su didattica della storia e nuove tecnologie [Tematiche trasversali: Competenze digitali, Didattica per competenze e Ambienti di apprendimento; Discipline: Storia, Geografia, Italiano]: Marina Medi, Problemi e risorse delle nuove tecnologie nell’insegnamento/apprendimento. Ipotesi ed esempi in ambito geo-storico-sociale, Presentazione in PowerPoint della comunicazione al  Seminario di formazione Cultura digitale e formazione storico-interdisciplinare (Milano, 8 marzo 2012), promosso da IRIS, in collaborazione con Clio ’92,  LANDIS e altri soggetti.

- Su didattica della storia e nuove tecnologie [Tematiche trasversali: Competenze digitali, Didattica per competenze e Ambienti di apprendimento; Discipline: Storia, Italiano]: Silvana Citterio, Piattaforme digitali: un’opportunità per riorganizzare il curricolo? Riflessioni da un’esperienza di lavoro per DidaSfera, Presentazione in PowerPoint della comunicazione al Seminario cit. dell’8 marzo 2012.

- Su didattica della storia, nuove tecnologie e allievi con Disturbi Specifici di Apprendimento [Tematiche trasversali: Competenze digitali, Didattica per competenze, Ambienti di apprendimento e Inclusione; Discipline: Storia, Italiano]: Antonella Olivieri, Le nuove tecnologie come strumento di inclusione. Opportunità e nuove regole per docenti e studenti autori, Presentazione in PowerPoint della comunicazione al Seminario cit. dell’8 marzo 2012.

Share

Articoli correlati:

  1. Proposte formative in progress di Clio ’92, IRIS e LANDIS per l’attuazione in Lombardia delle Misure di accompagnamento delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione
  2. L’offerta formativa in progress di Clio ’92, IRIS e LANDIS, in ambito lombardo, rispetto alle Misure di accompagnamento delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione
  3. L’offerta formativa di Clio ’92, LANDIS e IRIS per l’attuazione, in ambito nazionale, delle Misure di accompagnamento delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione
  4. Attuazione in progress delle Misure di accompagnamento delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione
  5. Seminario di formazione “Siti per la formazione storico-interdisciplinare: come usufruirne e come rinnovarli”, promosso da ASP Golgi Redaelli, Clio ’92, “École”, IRIS e LANDIS, in occasione dell’Assemblea ordinaria dei soci di IRIS (Milano, 21 febbraio 2013)
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Inserisci un commento