Storie in rete.org

Seminario “Cultura storica, patrimonio, media, cittadinanza e scuola. Domande e offerte di formazione” (Milano, 26 febbraio 2015), promosso da ASP Golgi-Redaelli, Clio ’92, IRIS e LANDIS

Stampa questo articolo | feb 24th, 2015 | By maurizio | Category: Agenda di IRIS

Seminario di formazione Cultura storica, patrimonio, media, cittadinanza e scuola. Domande e offerte di formazione (Palazzo Archinto, ASP Golgi-Redaelli, Milano, 26 febbraio 2015, 14.30-16.30), promosso da ASP (Azienda di Servizi alla Persona) Golgi-Redaelli, Clio ’92, IRIS (Insegnamento e Ricerca Interdisciplinare di Storia) e LANDIS (Laboratorio nazionale per la didattica della storia – Sezione didattica dell’Istituto per la Storia e le Memorie del Novecento Parri Emilia-Romagna), in collaborazione con Casa editrice BBN (Torino) e Rete lombarda ELLIS (Educazioni, letterature e musiche, lingue, scienze storiche e geografiche).

Il Seminario rientra nell’ambito della prima edizione 2014-2015 (Storia della istruzione, formazione ed educazione a Milano e in altre aree comparabili) del Progetto pluriennale Milanosifastoria (MSFS), promosso da Comune di Milano e Rete Milanosifastoria (MSFS), con il patrocinio del Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Milano e in collaborazione con Archivio di Stato di Milano, Soprintendenza Archivistica per la Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – Ambito territoriale di Milano.

Il Seminario si tiene in via Olmetto 6 (metro 3 Missori; tram 3, 12, 14, 15, 16, 24; bus 54).

- Programma

* Saluti dei soggetti promotori e presentazione del Seminario.

* La formazione storica tra i bisogni degli studenti e le domande degli adulti: comunicazione di Silvana Citterio e Antonella Olivieri.

* Insegnanti, studenti, genitori: bisogni, risorse e modelli di formazione storico-interdisciplinare: comunicazione di Cristina Cocilovo, Maurizio Gusso e Roberta Madoi.

* Dibattito: interventi da parte del pubblico, con la partecipazione di Maurizio Chatel, Francesco Monducci, Bianca Maria Polese e Adriana Sartori, e repliche.

- Relatrici/relatori

* Silvana Citterio: membro del Direttivo di IRIS, della Segreteria del Coordinamento Scientifico e Organizzativo (CSO) della Rete MSFS e dell’équipe milanese de L’Officina dello storico (OdS); coordinatrice di Rete ELLIS; collaboratrice di BBN.

* Cristina Cocilovo: membro dei Direttivi di Clio ’92 e di IRIS, del CSO della Rete MSFS, del Comitato Scientifico (CS) di Rete ELLIS e dell’équipe milanese di OdS; collaboratrice di BBN.

* Maurizio Gusso: presidente di IRIS; membro del Direttivo di Clio ’92, della Segreteria della Rete MSFS e dei CS di OdS e Rete ELLIS; consulente scientifico del LANDIS.

* Roberta Madoi: collaboratrice del Servizio Archivio e Beni Culturali dell’ASP Golgi-Redaelli; membro del CS di OdS e del CSO della Rete MSFS.

* Antonella Olivieri: membro del Direttivo di IRIS (tesoriera) e della Segreteria della Rete MSFS; collaboratrice di BBN.

- Partecipanti al dibattito

* Maurizio Chatel: responsabile dell’area umanistica di BBN; membro del CSO di Rete MSFS.

* Francesco Monducci: coordinatore dei gruppi di lavoro del LANDIS.

* Bianca Maria Polese: collaboratrice del Touring Club Italiano.

* Adriana Sartori: membro della delegazione di Pavia del FAI (Fondo Ambiente Italiano), del Laboratorio di Didattica della Storia dell’Università di Pavia e del Comitato promotore di MSFS.

Motivazioni dell’iniziativa

In occasione della prima edizione del Progetto MSFS e della nona edizione di OdS, il Seminario intende dare un primo contributo al perseguimento delle seguenti finalità:

a) approfondire persistenze e mutamenti nei bisogni e nelle domande di formazione storico-interdisciplinare, in un contesto problematico, complesso e in perenne evoluzione;

b) esaminare criticamente le risposte che a tali bisogni/domande danno le istituzioni, i Beni culturali, i media, l’associazionismo e le reti, per verificarne congruenza, sostenibilità e generalizzabilità;

c) far emergere problemi e ipotesi di soluzione, risorse ed esperienze significative, mediante il dialogo fra cittadinanza, scuola, Università, beni culturali, media e i soggetti partecipanti a progetti e reti lombarde come MSFS, OdS e Rete ELLIS;

d) modellizzare le buone pratiche in modo da agevolarne la sostenibilità e la diffusione territoriale e virtuale.

Il Seminario permetterà di lanciare altre iniziative di maggior respiro, in particolare nell’ambito del Progetto MSFS.

- Destinatari

Il Seminario è rivolto ai cittadini interessati alla ricerca, divulgazione, documentazione, divulgazione e formazione storico-interdisciplinare e all’educazione al patrimonio e alla cittadinanza interculturale e più specificamente

* al personale delle scuole di ogni grado e ordine (educazione degli adulti inclusa) della regione lombarda, a partire dagli insegnanti di Storia e discipline affini;

* ai ricercatori e agli studenti universitari di Storia e discipline contigue;

* agli operatori dei Beni Culturali, delle istituzioni educative, delle Organizzazioni non governative e dei media.

- Modalità di partecipazione e attestati

Il Seminario è promosso da IRIS, socia di Clio ’92 e del LANDIS, soggetti qualificati per l’aggiornamento in base al DM 177/2000, e quindi dispone dell’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio per il personale di ogni ordine e grado di scuola, ai sensi della Direttiva n.90/2003, dell’art. 453 del DLgs 297/1994 e dell’art. 67 del CCNL 29.11.2007.

La partecipazione è gratuita.

Al termine del Seminario a ogni partecipante che ne faccia richiesta verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Le persone interessate sono invitate cortesemente a iscriversi per e-mail (info@storieinrete.org) o per fax (02-29512889) entro il 24 febbraio 2015, indicando nome e cognome, istituto o ente di appartenenza, materie insegnate e/o altre attività svolte e recapiti. Si consiglia di prenotarsi con un certo anticipo.

Le iscrizioni si intendono automaticamente accettate salvo comunicazione contraria.

 

- Materiali preparatori e segnalazioni bibliografiche in progress relativi al Seminario (a c. di Maurizio Gusso)

Nota: sono contrassegnati da un asterisco fra parentesi (*) i testi consigliati per un primo orientamento e per la loro reperibilità on line

 

1. Utilità e necessità della cultura e della formazione storica

1.1 COE (Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa), Raccomandazione 1283 (1996) relativa alla storia e all’apprendimento della Storia in Europa (tr. it. di Marta Morelli per il sito www.storiairreer.it), scaricabile da

www.storiairreer.it/Materiali/IndiceIndicazionieuropa.htm cliccando su Testo in italiano (*)

1.2 Clio ’92, Tesi sulla didattica della storia, “I Quaderni di Clio ’92″, 2000, n. 1, pp. 11-44 (dal sito www.clio92.it); in particolare cfr. i punti 2 e 5-10 (*)

1.3 Maurizio Gusso, La dimensione storica (31 dicembre 2011), in www.storieinrete.org/storie_wp/?p=7026 (*)

1.4 Piero Bevilacqua, Sull’utilità della storia per l’avvenire delle nostre scuole, Donzelli, Roma, 1997

 

2. Rappresentazioni/immagini della storia e bisogni di formazione storica negli studenti e nei giovani

2.1 Laurana Lajolo, I giovani e il senso del tempo. La storia del ’900 a scuola, “Storia e problemi contemporanei”, 1998, n. 21, pp. 9-24, riprodotto in www.bibliolab.it/labstoria_teoria/lablaurana1.htm, www.bibliolab.it/labstoria_teoria/lablaurana2.htm, www.bibliolab.it/labstoria_teoria/lablaurana3.htm, www.bibliolab.it/labstoria_teoria/lablaurana4.htm, www.bibliolab.it/labstoria_teoria/lablaurana5.htm, www.bibliolab.it/labstoria_teoria/lablaurana6.htm,

www.bibliolab.it/labstoria_teoria/lablaurana7.htm e www.bibliolab.it/labstoria_teoria/lablaurana8.htm (*)

2.2 Nadia BaiesiElda Guerra (a c. di), Interpreti del loro tempo. Ragazzi e ragazze tra scena quotidiana e rappresentazione della storia, CLUEB, Bologna, 1997

2.3 Elda Guerra - Emanno Rosso (a c. di), Quale storia per una società multietnica? Rappresentazioni, timori e aspettative degli studenti italiani e non italiani: un percorso di ricerca. Rapporto finale della ricerca, Il Profumo delle Parole, Bologna, 2005

2.4 Maurizia Morini, Giovani e storia. Risultati di una ricerca fra gli studenti di Reggio Emilia, in Provincia di Reggio Emilia – ISTORECO (Istituto per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea a Reggio Emilia), Futuro passato. Riflessioni e strumenti per una didattica della storia, RS Libri, Reggio Emilia, 1997, pp. 11-60

2.5 Magne AngvikBodo von Borries, Youth and History. A comparative European survey on historical conscoiusness and political attitudes among adolescents, Körber-Stiftung, Amburgo, 1997, voll. 2 (con un CD-ROM)

2.6 Emilio Lastrucci, Gli adolescenti europei e la storia: primi risultati di una grande indagine comparativa, “Cadmo”, 1998, n.17-18, pp. 63-84

2.7 Emilio Lastrucci, La formazione del pensiero storico, Paravia, Torino, 2000 e in particolare pp. 337-343

2.8 Bodo von Borries, Concezioni della storia e atteggiamenti politici, “Il Mulino”, 2000, n. 1, pp.102-113

2.9 Luigi Cajani, Le nuove generazioni italiane e il senso della storia, ivi, pp. 114-125

2.10 Emilio Lastrucci, Aspetti educativi della coscienza storica, ivi, pp. 126-136

2.11 Antonino CriscioneRita Franco - Maurizio GussoLaura Piola - Serenella Sisti, Come vedi la storia? Quali immagini della storia sono presenti tra gli studenti? Riflessioni sugli esiti di un questionario sulle rappresentazioni della storia e Nove domande per la storia. Le immagini della storia negli studenti: un questionario per rilevarle, “I viaggi di Erodoto”, 1993, n. 19, pp. 66-77 e 146-157, con il Supplemento Antonino CriscioneRita Franco - Maurizio GussoLaura Piola - Serenella Sisti, Nove domande per la storia. Le immagini della storia negli studenti: un questionario per rilevarle

2.12 Antonino CriscioneRita Franco - Maurizio GussoLaura Piola - Serenella Sisti, Immagini della storia: una proposta di lavoro, “Cooperazione Educativa”, 1989, n. 6-7, pp. 22-32

2.13 Emilio Lastrucci, La storia al triennio. Chi insegna chi impara. Risultati di una indagine su 1500 studenti, “I viaggi di Erodoto”, 1994, n. 23, pp. 76-85

2.14 Alessandro Cavalli (a c. di), Il tempo dei giovani, Il Mulino, Bologna, 1985

2.15 Simonetta Tabboni, La rappresentazione sociale del tempo, Franco Angeli, Milano, 1984

2.16 Celestino Colucci, Giovani, istituzioni e temporalità, ivi, 1984

2.17 Carmen Leccardi, Alla ricerca del tempo perduto. Il tempo dei giovani: maschile e femminile nell’esperienza del tempo, “I viaggi di Erodoto”, 1990, n. 10, pp. 40-61

2.18 Marita Rampazi, Le radici del presente. Storia e memoria nel tempo delle giovani donne, Franco Angeli, Milano, 1991

2.19 Manuela CarvalhoIsabel Barca, Gli studenti e le fonti in tre paesi europei, in Cristina Cocilovo (a c. di), Dalla comprensione dei testi alla scrittura in storia, “I Quaderni di Clio ’92″, 2014, n. 13, pp. 96-114

2.20 Flavia Marostica, Il fuso e la rocca. Strumenti per insegnare ad apprendere e ad “imparare ad imparare” storia, FORMAT Libri, Bologna, 2009 e in particolare pp. 7-14

2.21 Maurizio Gusso, Orizzonti della contemporaneità, storia del Novecento e curricoli, in Beatrice Rossi (a c. di), Storia contemporanea e scuola: una rinnovata sfida educativa. Atti del Convegno nazionale. Milano 5 marzo 1997, I.S.U. (Istituto per il Diritto allo Studio) dell’Università degli Studi di Milano, Milano, 1998, pp. 49-57 e in particolare p. 51

 

3. La formazione degli insegnanti di storia fra istituzioni e soggettività

3.1 Clio ’92, Tesi… cit. al punto 1.1; cfr., in particolare, i punti 1-4 e 11-14 (*)

3.2 Elda Guerra - Ivo Mattozzi (a c. di), Insegnanti di storia tra istituzioni e soggettività, CLUEB, Bologna, 1994

3.3 MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) – INSMLI (Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia), Testimoni di storia. La ricerca Memoria e insegnamento della storia contemporanea, MIUR, Roma, 2004

3.4 Giuseppe Rinaldi - Luciana Ziruolo (a c. di), La Storia a scuola. Due ricerche, Edizioni dell’Orso, Alessandria, 2000

3.5 Luciana Ziruolo (a c. di), Che storia è questa? Una ricerca empirica sull’insegnamento della storia, “I viaggi di Erodoto”, 1991, n. 13, pp. 48-53

3.6 Roberto Viale, La storia nella pratica quotidiana: risultati di una ricerca empirica: la lezione di storia, in Luciana Ziruolo (a c. di), La storia nella scuola secondaria, Ugo Boccassi, Alessandria, 1994, pp. 43-53

3.7 Graziella Gaballo, La storia nella pratica quotidiana: risultati di una ricerca empirica. La storia imparata, ivi, pp. 55-59

3.8 Giuseppe Rinaldi, La storia nella pratica quotidiana: risultati di una ricerca empirica. L’impostazione della didattica della storia, ivi, pp. 61-68

3.9 Cesare Grazioli, Questionario per un’indagine conoscitiva sull’insegnamento della storia a Reggio Emilia nella scuola secondaria superiore. Analisi e interpretazione dei risultati, in Provincia di Reggio Emilia – ISTORECO, op. cit. al punto 2.4,  pp. 61-99

3.10 Emilio Lastrucci, L’insegnamento della storia contemporanea nella scuola secondaria: stato dell’arte e propsettive di rinnovamento, in Luigi Cajani (a c. di), Il Novecento e la storia. Cronache di un nseminario di fine secolo, MPI (Ministero della Pubblica Istruzione) / Direzione Generale Istruzione Secondaria di I Grado, Roma, 2000,  pp. 147-195

3.11 Chiara Tamanini, Costruire storia: ricerca sui curricoli della scuola secondaria. Rapporto intermedio, Privincia autonoma di Trento, Trento, 2003

 

4. Storia, memoria e media: uso pubblico della memoria e della storia, divulgazione storica e Public History

4.1 Materiali disponibili gratis on line

4.1.1 Stefano Vitali, Rappresentazioni della storia e del passato nella Rete, in http://biennale.st.tiscalibusiness.it/62/61793.pdf (*)

4.1.2 Serge Noiret, La didattica della storia su internet, “Memoria e Ricerca”, 1998, n. 2, pp. 177-200, in

www.fondazionecasadioriani.it/modules.php?name=MR&op=body&id=71 (*)

4.1.3 Serge Noiret, A proposito di Spazi OnLine, “Memoria e Ricerca”, 1998, n. 1, pp. 195-215, in

www.fondazionecasadioriani.it/modules.php?name=MR&op=body&id=58

4.1.4 Marcello Ravveduto, Una Italian Public History per la seconda Repubblica (20 dicembre 2013), in

www.officinadellastoria.info/magazine/index.php?option=com_content&view=article&id=334:una-italian-public-history-per-la-seconda-repubblica&catid=69:cantieri-sissco-2013&Itemid=96

4.1.5 Maurizio Ridolfi, Per una storia pubblica del tempo presente: festivals e processi storici nell’Italia di oggi, “Officina della Storia”, 26 gennaio 2010, in

www.officinadellastoria.info/magazine/index.php?option=com_content&view=article&id=143:per-una-storia-pubblica-del-tempo-presente-festivals-e-processi-storici-nellitalia-di-oggi-&catid=45:storici-e-uso-pubblico-della-storia&Itemid=50

4.2 Pubblicazioni cartacee

4.2.1 Giuseppe Rinaldi, Storia e memoria, in Luciana Ziruolo (a c. di), I Luoghi, la Storia, la Memoria, Le Mani – ISRAL  (Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provcincia di Alessandria “Carlo Gilardenghi”), Recvco-Genova – Alessandria,2008, pp. 51-146

4.2.2 Ivo Mattozzi, Storia: passato, memoria, storiografia, “Scuola viva” (supplemento a “Tuttoscuola”, 1986, n. 229), 1986, n. 9, pp. 12-16

4.2.3 Maria Giovanna Lazzarin, La memoria tra sapere quotidiano e storia, in Aa. Vv., La memoria e l’ascolto. Per una didattica della storia orale nella scuola dell’obbligo, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori, Milano, 1985, pp. 62-78

4.2.4 Cinzia Crivellari, Memorie e usi della storia dentro e fuori la scuola, in Silvana Anna Bianchi – Cinzia Crivellari, Nessun tempo è mai passato. La mediazione didattica tra storia esperta e storia insegnata,  Armando, Roma, 2003, pp. 95-154

4.2.5 Giuliana Bertacchi - Laurana Lajolo, L’ esperienza del tempo. Memoria e insegnamento della storia, EGA, Torino, 20034.4

4.2.6 Charles Heimberg, Histoire, historiographie, histoire enseignée, in Charles Heimberg – Maria Vassallo, Insegnare storia. Riflessioni e spunti di lavoro nella formazione iniziale degli insegnanti, a c. di Paolo Gheda, Libreria Stampatori, Torino, 2007, pp. 25-81

4.2.7 Aa. Vv., Comunicare storia, “Storia e problemi contemporanei”, 2002, n. 29; più in particolare:

4.2.7.1 Camillo BrezziPatrizia GabrielliMarco Palla, Comunicare storia, ivi, pp. 5-11

4.2.7.2 Guido Crainz, Quale storia per quale serata? La radio e la televisione, ivi, pp. 27-33

4.2.7.3 Giovanni Gozzini, Didattica e storia nelle università, ivi, pp. 139-143

4.2.7.4 Laurana Lajolo, Memoria e insegnamento della storia, ivi, pp. 145-159

4.2.7.5 Andrea Zorzi, Linguaggi storici e nuovi “media”, ivi, pp. 161-169

4.2.7.6 Anna Tonelli, Sull’incapacità di comunicare degli storici, ivi, pp. 171-174

4.2.7.7 Marcello Flores, Comunicazione storica e memoria. una conclusione?, ivi, pp. 175-180

4.2.8 Simone CinottoMarco Mariano (a c. di), Comunicare il passato. Cinema, giornali e libri di testo nella narrazione storica, L’Harmattan Italia, Torino, 2004

4.2.9 Jacques Le Goff, Storia e memoria, Einaudi, Torino, 1986 (I ed.: ivi, 1986; rist. 1988)

4.2.10 Paul Ricoeur, La memoria, la storia, l’oblio, ed. it. a c. di Daniella Iannotta, Raffaello Cortina, Milano, 2003 (ed. or.: La mémoire, l’histoire, l’oubli, Seuil, Parigi, 2000)

4.2.11 Paul Ricoeur, Ricordare, dimenticare, perdonare. L’enigma del passato, Il Mulino, Bologna, 2004 (ed. or.: Das Rätsel der Vergangenheit. Erinnern – Vergessen – Verzeihen, Wallstein, Göttingen, 1998

4.2.12 Paolo Jedlowski, Memoria, esperienza e modernità, Franco Angeli, Milano, 1989 (I ed.; II ed.: ivi, 2002)

4.2.13 Nicola Gallerano (a c. di), L’uso pubblico della storia, Franco Angeli, Milano, 1995 e in particolare:

4.2.13.1 Nicola Gallerano, Introduzione e Storia e uso pubblico della storia, ivi, pp. 7-15 e 17-32

4.2.13.2 Peppino Ortoleva, Storia e mass media, ivi, pp. 63-82

4.2.14 Chiara Ottaviano, L’uso pubblico della storia e il mestiere dell’insegnante, “RS Ricerche Storiche”, 1995, n. 78, pp. 92-107

4.2.15 Francesca Anania, Uso pubblico della storia. La nuova memoria dei media, in Provincia di Reggio Emilia – ISTORECO, op. cit. (v. punto 2.4), pp. 115-131

4.2.16 Giovanni De Luna, La passione e la ragione. Fonti e metodi dello storico contemporaneo, La Nuova Italia, Firenze, 2001 (I ed.; II ed.: La passione e la ragione. Il mestiere dello storico contemporaneo, Bruno Mondadori, Milano, 2004) e in particolare pp. 71-101 (L’uso pubblico della storia)

4.2.17 Charles Heimberg, Usages publics de l’histoire, mémoire divisée et subjectivité: la réflexion des historiens italiens, “Le cartable de Clio”, 2001, n. 1, pp. 39-51

4.2.18 Aa. Vv., Politiche della memoria, Manifestolibri, Roma, 1993

4.2.19 Stefano Pivato, Vuoti di memoria. Usi e abusi della storia nella vita pubblica italiana, Laterza, Roma-Bari, 2007

4.2.20 Anna Lisa Tota (a c. di), La memoria contesa. Studi sulla comunicazione sociale del passato, Franco Angeli, Milano, 2001

4.2.21 Enzo Traverso, Il passato: istruzioni per l’uso. Storia, memoria, politica, Ombre Corte, Verona, 2006

4.2.22 Marita Rampazi - Annalisa Tota (a c. di), La memoria pubblica, UTET, Torino, 2007

4.2.23 Tzvetan Todorov, Gli abusi della memoria, Ipermedium, Napoli, 1996 e 2001 (ed. or.: Les abus de la mémoire, Arléa, Parigi, 1995 e 1998)

4.2.24 Aa. Vv., Usi dell’oblio, Pratiche, Parma, 199o (ed. or.: Usages de l’oubli, Seuil, Parigi, 1988)

4.2.25 Antonio Brusa, Conflitti di memoria, dovere di storia, in L. Ziruolo (a c. di), I Luoghi… cit. al punto 4.2.1, pp. 11-20

4.2.26 Claudio Pavone, Per la storia del revisionismo in quanto realtà politica, in Aa. Vv., Atti del convegno Mappe del ’900. Convegno nazionale di studi e aggiornamento sulla storia. Rimini 22-24 novembre 2001, supplemento a “I viaggi di Erodoto”, 200-2001, n. 43-44, pp. 133-142

4.2.27 Krzysztof Pomian, Storia ufficiale, storia revisionista, storia critica, ivi, pp.143-150

4.2.28 Serge Noiret, “Public History” e “storia pubblica” nella Rete, in Francesco Mineccia – Luigi Tomassini (a c. di), Media e storia, “Ricerche Storiche2, 2009, n. 2-3, pp. 275-327

4.2.29 Antonino Criscione – Serge Noiret – Carlo  Spagnolo – Stefano Vitali (a c. di), La storia a(l) tempo di Internet. Indagine sui siti italiani di storia contemporanea (2001-2003), Pàtron, Bologna, 2004; in particolare si vedano:

4.2.29.1 Patrizia Vayola, La storia contemporanea nei siti delle scuole, ivi, pp. 145-160

4.2.29.2 Serge Noiret, Storia e memoria nella Rete, ivi, pp. 295-352

4.2.29.3 Antonino Criscione, Ragnatele di storie, ivi, pp. 353-373

4.2.30 Francesco Catastini, I festival di storia: una via italiana alla Public History?, in Serge Noiret (a c. di), Public History. Pratiche nazionali e identità globale, “Memoria e Ricerca”, 2011, n. 37, pp. 143-154

4.2.31 Piero Grandesso,Wikipedia e la storia. Breve guida ad uno strumento ad alto impatto, tra opportunità e precauzioni, “Novecento.org”, 2014, n. 3, in

www.novecento.org/dossier/le-risorse-didattiche-digitali-su-resistenza-e-seconda-guerra-mondiale/wikipedia-e-la-storia-breve-guida-ad-uno-strumento-ad-alto-impatto-tra-opportunita-e-precauzioni

4.2.32 Antonio Prampolini, Wikipedia e le regole per la scrittura delle voci di storia. “Novecento.org”, 2014, n. 3, in www.novecento.org/dossier/le-risorse-didattiche-digitali-su-resistenza-e-seconda-guerra-mondiale/wikipedia-e-le-regole-per-la-scrittura-delle-voci-di-storia

 

5. Specificità di IRIS e sua cooperazione con altri soggetti e reti

5.1 Materiali del Seminario di aggiornamento Prospettive della formazione storico-interdisciplinare. Esperienze, riflessioni e proposte di Iris (Milano, 24 febbraio 2011), promosso da IRIS, in collaborazione con Clio ’92 e LANDIS

5.1.1 Maurizio Gusso, IRIS in rete: specificità dell’associazione e cooperazione con altri soggetti: Presentazione in PowerPoint

5.1.2 Marina Medi, I bisogni di formazione e le risposte di Iris in un decennio di attività: Presentazione in PowerPoint

5.1.3 Elena Franchi, Il sito di IRIS www.storieinrete.org: Presentazione in PowerPoint

5.2 Opzioni di metodo della associazione IRIS (documento approvato il 23.5.2001 dal Consiglio Direttivo di IRIS)

5.3 L’offerta formativa di IRIS e delle Associazioni (Clio ’92 e LANDIS) e Reti (L’Officina dello storico, Rete ELLIS) di cui fa parte

5.4 L’offerta formativa in progress di Clio ’92, IRIS e LANDIS, in ambito lombardo, rispetto alle Misure di accompagnamento delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione

5.5 Proposte formative in progress di Clio ’92, IRIS e LANDIS per l’attuazione in Lombardia delle Misure di accompagnamento delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione

5.6 Contributi metodologici in progress di Clio ’92, IRIS e LANDIS per l’attuazione in Lombardia delle Misure di accompagnamento delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione

5.7 Maurizio Gusso, Le associazioni di didattica della storia. Una risorsa per la formazione storica scolastica, in Cristiana Fiamingo (a c. di), Culture della memoria e patrimonializzazione della memoria storica, Unicopli, Milano, 2014, pp. 269-291

 

6. Educazione al patrimonio, storia e interdisciplinarità: IRIS, Clio ’92, LANDIS, L’Officina dello storico, Milanosifastoria e Festa internazionale della Storia di Bologna

6.1 Materiali disponibili gratis on line su L’Officina dello storico

6.1.1 Cristina Cocilovo, Fra lingua e storia. Insegnare con le fonti d’archivio, in Aa. Vv., Una lingua per la storia. Formazione storica ed educazione linguistica, “I Quaderni di Clio ’92″, 2013, n. 12, pp. 87-97, in www.officinadellostorico.it/contributi/metodo/cristina-cocilovo-fra-lingua-e-storia-insegnare-con-le-fonti-di-archivio

6.1.2 Cristina CocilovoGiuseppa Silicati, Didattica laboratoriale ed educazione al patrimonio e alla cittadinanza: L’Officina dello storico: Presentazione in PowerPoint della comunicazione al Seminario di formazione Storia ed educazione al patrimonio e alla cittadinanza interculturale. Esperienze, riflessioni e proposte di IRIS (Milano, 8 marzo 2012)

6.1.3 Contributi presentati alla Giornata di formazione de L’Officina dello storico (Milano) Dagli archivi ai laboratori storico-interdsiciplinari di educazione al patrimonio (ASP Golgi Redaelli, Milano, 27 settembre 2012)

6.1.3.1 Maurizio Gusso, Coordinate metodologico-didattiche de L’Officina dello storico Traccia per un approfondimento e Presentazione in PowerPoint

6.1.3.2 Cristina Cocilovo, La proposta didattica dell’Officina e le Nuove Indicazioni per il Curricolo della Scuola del primo ciclo di Istruzione: Presentazione in PowerPoint, in www.officinadellostorico.it/contributi/metodo/cristina-cocilovo-la-proposta-didattica-dell%E2%80%99officina-e-le-nuove-indicazioni-il

6.1.3.3 Giuseppa Silicati, L’Officina dello storico: la visita in archivio, le attività laboratoriali e il curricolo. Si può fare? Come fare?: Presentazione in PowerPoint, in www.officinadellostorico.it/contributi/metodo/giuseppa-silicati-l%E2%80%99officina-dello-storico-la-visita-archivio-le-attivit%C3%A0

6.1.4 I percorsi tematici della sede di Milano per l’anno 2014-2015, in  www.officinadellostorico.it/pagina/i-percorsi-tematici-della-sede-di-milano-lanno-2014-2015

6.1.5 Contributi presentati al Seminario di formazione e presentazione delle proposte de L’Officina dello storico per il 2013-2014, Dalla scoperta delle fonti alla sperimentazione interdisciplinare dei laboratori (ASP “Golgi-Redaelli”, Palazzo Archinto, via Olmetto 6, Milano, 25 settembre 2013)

6.1.5.1 Maurizio Gusso, Coordinate metodologico-didattiche de L’Officina dello storico: Presentazione in PowerPoint (*)

6.1.5.2 Giuseppa Silicati, Il laboratorio e le carte d’archivio. Scuola Primaria: Presentazione in PowerPoint (*)

6.1.5.3 Cristina Cocilovo, Facciamo laboratorio di storia in archivio. Scuola Secondaria di primo grado: Presentazione in PowerPoint (*)

6.1.6 Maurizio Gusso, L’Officina dello storico presso l’ASP  “Golgi-Redaelli”: comunicazione al Seminario di formazione e aggiornamento per docenti Carte da non scartare. I laboratori didattici d’archivio a Milano e dintorni (Archivio di Stato, Palazzo del Senato, Sala Conferenze “Gabriella Cagliari Poli”, Milano, 21 ottobre 2013), promosso da INSMLI e da Archeion Onlus – Amici dell’Archivio di Stato di Milano

6.1.7 Lo sviluppo de L’Officina dello storico attraverso i dati sulla partecipazione delle classi (2004-2013):  Roberta Madoi (a c. di), La partecipazione delle classi al laboratorio, 2013

Per una documentazione più ampia e approfondita su L’Officina dello storico a Milano e  a Bergamo, oltre ai siti www.officinadellostorico.it e www.storieinrete.org, cfr., per le attività della sede di Bergamo, anche i siti di Archivio Bergamasco Centro studi e ricerche (www.archiviobergamasco.it) e Fondazione MIA – Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo (www.fondazionemia.it).

6.2 Pubblicazioni cartacee su L’Officina dello storico

6.2.1 Aa. Vv., Milano, scuola di Carità. Una mostra per immagini. Milano, Palazzo Marino 17-20 maggio 2007, Azienda di Servizi alla Persona “Golgi-Redaelli”, Milano, 2007; si vedano, in particolare, le pp. 81-89 (L’Officina dello storico)

6.2.2 Maurizio Gusso, Uscite didattiche e formazione storica. Esperienze IRIS di approccio storico-interdisciplinare all’educazione al patrimonio, in Thomas Gilardi – Paolo Molinari (a c. di), L’uscita didattica come educazione alla geografia, alla storia e al turismo. Spunti di riflessione teorici e pratici, EDUCatt, Milano, 2012, pp. 53-82

6.2.3 Daniela Bellettati - Maurizio Gusso - Roberta Madoi - Mirella Montanari - Flores Reggiani - Carola Sala - Giuseppa Silicati, Piccole grandi storie. Gli archivi degli enti assistenziali milanesi: una risorsa per la didattica, in Cristina Cenedella – Veronica Pandiani, A scuola di MUSEO!, Iniziative Editoriali, Catania, 2014, pp. 93-153

6.3 Materiali disponibili gratis on line sulla Rete e sul Progetto pluriennale Milanosifastoria

6.3.1 Documento di base della Rete Milanosifastoria (gennaio 2014), in www.storieinrete.org/storie_wp/wp-content/uploads/2013/12/msfs_doc_base_genn_20142.pdf

6.3.2 Rete e Progetto “Milanosifastoria”: documentazione in progress: pagina dinamica www.storieinrete.org/storie_wp/?p=13082

6.3.3 Seminario “Persistenze e mutamenti nella storia della istruzione, formazione ed educazione. Caso milanese e contesto italiano” (Palazzo Reale, Milano, 3 novembre 2014) e inaugurazione della prima edizione (3 novembre 2014 – settembre 2015) del Progetto pluriennale Milanosifastoria, dedicata alla “Storia della istruzione, formazione ed educazione a Milano e in altre aree comparabili”: pagina dinamica www.storieinrete.org/storie_wp/?p=14414

6.3.4 Settimana di apertura (Milano, Cinisello Balsamo e Cologno Monzese, 3-9 novembre 2014) della Prima edizione del Progetto Milanosfastoria: “Storia della istruzione, formazione ed educazione a Milano e in altre aree comparabili” (3 novembre 2014 – settembre 2015): programmi delle singole iniziative: pagina dinamica www.storieinrete.org/storie_wp/?p=14446

6.3.5 Iniziative della prima edizione (2014-2015) del progetto pluriennale Milanosifastoria, successive alla Settimana di apertura (3-9 novembre 2014): pagina dinamica www.storieinrete.org/storie_wp/?p=14838

6.4 Pubblicazioni cartacee su Milanosifastoria

6.4.1 Patrizia Bortolini - Maurizio Gusso, Milanosifastoria: una Rete e un Progetto per la valorizzazione culturale e formativa della storia ‘locale’ di Milano, in Aa. Vv., Le radici per volare. Una festa per la storia, “HER&MUS. Heritage & Museography”, 2014, n. 1, pp. 83-87

6.5 Pubblicazioni cartacee sulla Festa internazionale della Storia di Bologna

6.5.1 Aa. Vv., Le radici per volare… cit. al punto 6.4.1 e, in particolare,

6.5.1.1 Rolando Dondarini, Le radici per volare, ivi, pp. 14-20

6.5.1.2 Beatrice Borghi, La “festa della Storia”: un progetto di public history, ivi, pp. 21-28

6.6 Materiali disponibili gratis on line su Clio ’92

6.6.1 Ivo Mattozzi, Modelli di ricerca storico-didattica. Archivi simulati e didattica della ricerca storica: per un sistema formativo integrato tra archivi e scuole, in Aa. Vv., Archivi locali e insegnamenti storici, Archivio storico – Comune / Assessorati alla cultura e beni culturali, Modena, 2001, pp. 11-23, in www.clio92.it/index.php?area=4&menu=46&page=164

6.7 Pubblicazioni cartacee di Clio ’92

6.7.1 Adriana BortolottiMario CalidoniSilvia Mascheroni - Ivo Mattozzi, Per l’educazione al patrimonio culturale 22 tesi, Franco Angeli, Milano, 2008; cfr. la scheda editoriale sul volume, con l’indice, dal sito www.francoangeli.it

6.7.2 Vincenzo Guanci – Carla Santini (a c. di), Far sentire la storia. Musica, suoni, discorsi per fare, insegnare e apprendere la storia, Polaris, Vicchio del Mugello (FI), 2005; cfr. la presentazione nel sito www.clio92.it, con l’Introduzione di Vincenzo Guanci (pp. 13-18)

6.7.3 Vincenzo Guanci – Carla Santini (a c. di), Capire il Novecento. La storia e le altre discipline, Franco Angeli, Milano, 2008; cfr. la presentazione (con l’indice) nel sito www.clio92.it

6.7.4 Ernesto Perillo – Carla Santini (a c. di), Il fare e il far vedere nella storia insegnata. Didattica laboratoriale e nuove risorse per la formazione storica e l’educazione ai beni culturali, Polaris, Vicchio del Mugello (FI), 2004; cfr. la presentazione nel sito www.clio92.it

6.7.5 Maria Teresa RabittiMaurizio Gusso (a c. di), Storia e musica in laboratorio, “I Quaderni di Clio ’92″, 2007, n. 8; cfr. la presentazione nel sito www.clio92.it, con la Presentazione di Maurizio Gusso (pp. 5-8)

6.7.6 Maria Teresa Rabitti - Carla Santini (a c. di), Il museo nel curricolo di storia, Franco Angeli, Milano, 2008; cfr. la Scheda di presentazione del volume, con l’indice e la quarta di copertina, nel sito www.clio92.it

6.7.7 Saura Rabuiti – Carla Santini - Lina Santopaolo (a c. di), Intrecci di storie. Patrimonio, storia, musica, Polaris, Vicchio del Mugello (FI), 2006; cfr. la presentazione nel sito www.clio92.it,  con l’Indice (pp. 7-8) e  l’Introduzione generale. Clio ’92 e la Scuola Estiva di Arcevia di Saura Rabuiti (pp. 13-15)

6.8  Pubblicazioni cartacee di LANDIS e INSMLI

6.8.1 Aurora Delmonaco (a c. di), Fare storia crescere cittadini. Cittadinanza, Costituzione, insegnamento della Storia: percorsi e prospettive, Zona, Civitella in Val di Chiana (AR), 2010: cfr. la scheda editoriale sul volume, dal sito www.editricezona.it, con l’indice e un trailer, contenente gli scritti di Oscar Luigi Scàlfaro, Centralità della Costituzione (pp. 5-8) e Luciano Favini, MIUR – INSMLI: una collaborazione strategica (pp. 9-14) e la prima parte (pp. 17-23) del contributo di Claudio Dellavalle, L’Insmli tra ricerca e formazione (pp. 17-44)

 

7. Didattica storico-interdisciplinare e cultura digitale: IRIS, Clio ’92, LANDIS, INSMLI, Rete ELLIS e BBN Editrice

7.1 Materiali disponibili gratis on line di Clio ’92

7.1.1 Clio ’92, Tesi… cit. al punto 1.2 e in particolare il punto 13 (*)

7.1.2 Relazioni (e/o loro abstracts) del Corso di formazione per insegnanti di storia Storia e cultura digitale nel curricolo (Scuola estiva di Arcevia/AN, promossa da Clio ’92 e altri soggetti, 29-31 agosto e 1° settembre 2012); si vedano, in particolare le seguenti relazioni.

7.1.2.1 Ivo Mattozzi, Cultura digitale e innovazione nel curricolo di storia. Mediazione didattica in storia e risorse digitali: Presentazione in PowerPoint

7.1.2.2 Giuseppe Di Tonto, Risorse e competenze digitali per il curricolo di storia: cliccare su SCARICA LA RELAZIONE (PPT in ZIP)

7.1.2.3 Giuseppe Di Tonto, Insegnare storia con i nuovi manuali digitali: cliccare su SCARICA LA RELAZIONE (PPT in ZIP)

(dal sito www.clio92.it)

7.2 Materiali disponibili on line di IRIS e BBN

7.2.1 Relazioni del Seminario di formazione IRIS  Cultura digitale e formazione storico-interdisciplinare (Libreria Les Mots, Milano, 8 marzo 2012)

7.2.1.1 Marina Medi, Problemi e risorse delle nuove tecnologie nell’insegnamento/ apprendimento. Ipotesi ed esempi in ambito geo-storico-sociale: Presentazione in PowerPoint (*)

7.2.1.2 Silvana Citterio, Piattaforme digitali: un’opportunità per riorganizzare il curricolo? Riflessioni da un’esperienza di lavoro per DidaSfera: Presentazione in PowerPoint (*)

7.2.1.3 Antonella Olivieri, Le nuove tecnologie come strumento di inclusione. Opportunità e nuove regole per docenti e studenti autori: Presentazione in PowerPoint (*)

7.2.2 Un “libro liquido” su una piattaforma digitale per imparare la storia del Risorgimento (Istituto Professionale Cavalieri, Milano, 21 novembre 2013): presentazione delle sperimentazioni del libro liquido di Silvana Citterio, Cristina Cocilovo, Marina Medi, Antonella Olivieri e Adriana Sartori, Fare l’Italia, fare gli italiani. Il processo di unificazione nazionale, pubblicato da BBN (BoxingBooks On The Net) Editrice sulla piattaforma DidaSfera, da parte degli studenti degli Istituti Comprensivi Luini di Usmate-Velate (MB) e Thouar-Gonzaga di Milano e dell’Istituto Professionale Cavalieri di Milano

7.2.2.1 Cristina Cocilovo (a c. di), Milano – Novembre 2013. Bookcity e le nuove pratiche di lettura e scrittura. Gli studenti milanesi diventano scrittori per Bookcity

(dal sito www.clio92.it)

7.2.2.2 Programma del Seminario IRIS di formazione Insegnare e apprendere la storia in ambiente digitale. Percorsi didattici sul Risorgimento (Liceo Leonardo da Vinci, Milano, 28 febbraio 2013)

7.2.2.3 Traccia della relazione di Silvana Citterio, Le potenzialità di un testo liquido per l’insegnamento-apprendimento della storia (Milano, 28 febbraio 2013), in http://2013.bookcitymilano.it/wp-content/uploads/2013/05/b68_Silvana-Citterio_-28-feb-131.pdf

7.2.2.4 Presentazione in PowerPoint della relazione di Cristina Cocilovo, Esempio di percorso sul Risorgimento per la scuola secondaria di primo grado (Milano, 28 febbraio 2013)

7.2.2.5 Presentazione in PowerPoint della relazione di Antonella Olivieri, Il libro liquido: una risorsa per la didattica inclusiva (Milano, 28 febbraio 2013), in http://2013.bookcitymilano.it/wp-content/uploads/2013/05/b68_Antonella-Olivieri-28-2-131.pdf

7.2.2.6 Presentazione in PowerPoint della relazione di Marina Medi, Come affrontare a scuola lo studio del processo di unificazione nazionale. Indicazioni per un curricolo verticale di storia orientato alla cittadinanza (Pavia, 23 novembre 2010)

(dal sito www.bookcitymilano.it)

7.2.2.7 Libro liquido Fare l’Italia, fare gli italiani. Il processo di unificazione nazionale, in www.didasfera.it/didattica/?testo=69

7.2.3 Silvana Citterio, Insegnare e apprendere la storia in ambiente digitale. Riflessioni su un’esperienza in corso, pubblicato nella puntata Insegnare e apprendere Storia con la rete della rubrica “Vivalascuola” del blog www.poemesurleweb.org/blog (27 gennaio 2014)

7.3 Materiali disponibili gratis on line di INSMLI

7.3.1 Dossier La storia nell’età digitale, “Novecento.org. Didattica della storia in rete”, dicembre 2013, n. 1: materiali del Corso di formazione per insegnanti delle scuole primarie e superiori, per comandati e collaboratori della rete INSMLI, .Stori@. La storia nell’era digitale (Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, Piacenza, 7, 8, 9 marzo 2013), promosso da Fondazione di Piacenza e Vigevano, INSMLI e ISREC (Istituto per la storia della Resistenza e  dell’età contemporanea) Piacenza

7.3.1.1 Indice del Dossier

7.3.1.2 Carla Antonini, Introduzione al Dossier

7.3.1.3 Lorena Mussini, Relazione sull’intervento di Antonio Brusa, Al tempo di internet: come cambiano i materiali di studio e la storia da studiare (con quattro estratti video)

7.3.1.4 Nadia Olivieri, Relazione sull’intervento di Paolo Ferri, L’impatto della rivoluzione digitale e delle nuove tecnologie della comunicazione sui paradigmi epistemologici e sulle pratiche della didattica e della formazione(con quattro estratti video)

7.3.1.5 Agnese Portincasa, Relazione sull’intervento di Luisa Cigognetti, La storia nella rete: uno studio. Riti, miti e modelli nei blog e nei social-network di alcuni Paesi dell’Unione Europea (con quattro estratti video)

7.3.1.6 Fabio Todero, Relazione sull’intervento di Giovanni Biondi, Il MIUR e il Piano Scuola Digitale: risorse ed opportunità (con un estratto video)

7.3.1.7 Elena Vellati, Relazione sull’intervento di Serge Noiret, Come cambia la storia (ricerca, scrittura, divulgazione, ecc.) nell’era digitale (con due estratti video)

7.3.1.8 Carla Antonini, Relazione sull’intervento di Ivo Mattozzi e Giuseppe Di Tonto, Indicazioni ministeriali, risorse digitali e didattica della storia (con quattro estratti video)

7.3.1.9 Paola Limone,

* Intervento alla Tavola rotonda Come utilizzare al meglio le tecnologie digitali nell’insegnamento della storia dalla primaria alle superiori

* Materiali per il workshop nella scuola primaria (dal sito www.bibliolab.it)

7.3.1.10 Cristina Cocilovo,

* Collaborazione virtuosa fra Storia e Nuove tecnologie: il laboratorio dei processi di trasformazione: Intervento alla Tavola rotonda citata

* Presentazione del Laboratorio nella Scuola secondaria di I grado

* Materiali del Laboratorio: Storia e nuove tecnologie e Lo scenario europeo e mondiale

7.3.1.11 Patrizia Vayola,

* Buone pratiche per l’insegnamento della storia con le TIC nella scuola superiore: Intervento alla tavola rotonda citata (con video)

* Storia digitale e LIM: Presentazione in PowerPoint (dal sito www.bibliolab.it)

* Storia digitale e Web 2.0: WebMix (dal sito http://edu.symbaloo.com)

7.3.1.12 Maurizio Guerri, Relazione sull’intervento di Carlo Formenti, Incantati dalla rete. Immaginari, utopie e conflitti nell’epoca di Internet

7.3.1.13 Fabio Todero, Relazione sull’intervento di Michele Facci, Emozioni, relazioni e apprendimento nell’era digitale (con un estratto video)

7.3.2 Patrizia Vayola, Tecnologie e didattica della storia: la rete INSMLI, “Novecento.org”, 2014, n. 3 (dal sito www.novecento.org)

7.4 Pubblicazioni cartacee

7.4.1 Patrizia Vayola, Laboratorio di storia 2.0, in Paolo Bernardi Francesco Monducci (a c. di), Insegnare storia. Guida alla didattica del laboratorio storico. Seconda edizione, UTET Università, Torino, 2012 (I ed.: Insegnare storia. Guida alla didattica del laboratorio storico, a c. di Paolo Bernardi, ivi, 2006), pp. 261-279

7.4.2 Giuseppe Di TontoIvo MattozziPaola Nencioni, Storia con la LIM nella scuola primaria, in collaborazione con Luisa Bordin, Monica Bussetti e Luciana Coltri, Erickson, Trento, 2013

* Recensione a cura di Maria Elena Monari

(dal sito www.clio92.it)

* Scheda editoriale sul volume, con la possibilità di sfogliare l’Indice (p. 7), la Presentazione della collana di Massimo Faggioli (pp. 9-11) e la parte iniziale (pp. 91-95) del contributo di Monica Bussetti e Luciana Coltri, Rappresentare copioni (script) con la LIM per insegnare abilità temporali e spaziali

(dal sito www.erickson.it)

7.4.3 Antonino Criscione, Web e storia contemporanea, a c. di Paolo Ferrari e Leonardo Rossi, Carocci, Roma, 2006 e in particolare le pp.  127-130 (ultimo sottoparagrafo – La valutazione dei siti - di Criss-crossed landscapes. Laboratorio di storia e nuove tecnologie), 158-164 (secondo paragrafo – I siti di storia, struttura ed evoluzione - di Ragnatele di storia. Storia del Novecento e web), 187-200 (Una finestra nel cyberspazio. Gli istituti di storia della Resistenza nel web) e 201-206 (Storia nel web. Il caso degli istituti di storia della Resistenza); cfr. la scheda editoriale sul volume, con l’indice, dal sito www.carocci.it; il saggio Criss-crossed landscapes. Laboratorio di storia e nuove tecnologie è scaricabile dal sito www.storieinrete.org
7.4.4 Giuseppe Di Tonto - Ernesto Perillo (a c. di), Storia@Storie. Sapere storico e storia insegnata al tempo del digitale, “I Quaderni di Clio ’92″, 2011, n.10; cfr. la presentazione nel sito www.clio92.it, con l’Indice (p. 5) e l’Introduzione di Giuseppe Di Tonto ed Ernesto Petrillo (pp. 9-14)

Sulla Rete ELLIS, oltre al sito www.storieinrete.org, cfr. anche il sito www.reteellis.it

 

8. I progetti IRIS sul Duomo di Milano e dintorni

8.1 Materiali disponibili gratis on line

8.1.1 Maurizio Gusso, Presentazione del libro e del progetto da cui trae origine, in Maurizio Gusso, Clara Moschini e Giuseppa Silicati (a c. di), Dalle cave di Candoglia e Ornavasso al Duomo di Milano: storie di marmi. Percorsi storico-interdisciplinari di educazione al patrimonio, IRIS, Milano, 2011, pp. 5-13 (*)

8.1.2 Documentazione sul Progetto IRIS (2007-2009) Gli occhi di Leonardo sul cantiere della cattedrale di Milano. Il cantiere della Fabbrica del Duomo, somma di saperi e di sperimentazioni pratiche nella Milano di Leonardo

8.2 Pubblicazioni cartacee

8.2.1 Liceo Artistico Statale di Brera – Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano, Le vie dei marmi. Il lavoro e l’arte della Fabbrica del Duomo di Milano, Legma Grafiche, Lissone (MB), 2007

8.2.2 Clara Moschini, Il percorso dei Marmi. Dalle cave di Candoglia e Ornavasso al Duomo di Milano, Skira, Milano, 2005

8.2.3 Maurizio Gusso – Clara Moschini Giuseppa Silicati (a c. di), op. cit.; copertina e indice del libro (dal sito www.storieinrete.org)

8.2.4 Clara Moschini (a c. di), Il cantiere del Duomo di Milano. Dai maestri del lago di Lugano a Leonardo, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (MI), 2012; cfr. la sua presentazione e la sua scheda editoriale

 

9. Progetto e Rete Milanosifastoria

9.1 Documento di base della Rete Milanosifastoria (gennaio 2014) (*)

9.2 Scheda sintetica Milanosifastoria: un Progetto e una Rete per la valorizzazione della cultura storica a/di Milano (10 novembre 2013)

9.3 Primo Seminario di formazione, interno al Comitato promotore di Milanosifastoria (Civico Liceo Linguistico Manzoni, Milano, 14 novembre 2013), La progettualità di Milanosifastoria e della sua prima edizione (Storia dell’istruzione/educazione/formazione nell’area milanese): presentazione, programma e testi delle comunicazioni di Adele Bugatti Di Maio, Silvana Citterio, Anna Di Sapio, Maurizio Gusso e Flores Reggiani

9.4 Seminario di formazione Presentazione del Progetto Milanosifastoria e della sua prima edizione, nell’ambito di BookCity Milano 2013 (Museo del Risorgimento, Milano, 21 novembre 2013):   presentazione, programma e presentazione in PowerPoint della comunicazione di Maurizio Gusso

9.5 Rete e Progetto “Milanosifastoria”: documentazione in progress (*)

9.6 Seminario Persistenze e mutamenti nella storia della istruzione, formazione ed educazione. Caso milanese e contesto italiano (Sala conferenze di Palazzo Reale, Milano, 3 novembre 2014) e inaugurazione della prima edizione (3 novembre 2014 – settembre 2015) del Progetto Milanosifastoria, dedicata alla storia della istruzione, formazione ed educazione a Milano e in altre aree comparabili

9.7 Settimana di apertura (Milano, Cinisello Balsamo e Cologno Monzese, 3-9 novembre 2014) della Prima edizione del Progetto pluriennale Milanosifastoria: Storia della istruzione, formazione ed educazione a Milano e in altre aree comparabili (3 novembre 2014 – settembre 2015). Programmi delle singole iniziative

9.8 Primi dati sulla Settimana di apertura (3-9 novembre 2014) della prima edizione 2014-2015 (Storia della istruzione, formazione ed educazione a Milano e in altre aree comparabili) del Progetto Milanosifastoria

9.9 Iniziative della prima edizione (2014-2015) del Progetto pluriennale Milanosifastoria, successive alla Settimana di apertura (3-9 novembre 2014)

 

10. Un primo ‘sfondo integratore’: progettazione curricolare, didattica laboratoriale e approccio per competenze in storia e nell’area geo-storico-sociale

10.1 Materiali disponibili gratis on line

10.1.1 Clio ’92, Tesi… cit. al punto 1.2 e in particolare i punti 3-8 e 11-13 (*)

10.1.2 Maurizio Gusso - Marina Medi, Raccordi fra competenze storiche e nuclei fondanti di storia di storia (23 agosto 2011), Competenze storiche e loro articolazioni e Nuclei fondanti di storia: conoscenze/campi semantico-concettuali e abilità/operazioni cognitive (31 dicembre 2011), in www.storieinrete.org/storie_wp/?p=7036 (*)

10.1.3 Marina Medi, Per un curricolo verticale di storia nel quadro dell’area geo-storico-sociale (giugno 2009) (*)

10.1.4 Maurizio Gusso Marina Medi, Per una revisione dei curricoli di area geo-storico-sociale negli Istituti professionali: versione aggiornata della prima parte (pp. 115-124) di Maurizio Gusso – Marina Medi, Area geo-storico-sociale, in Carlo Fiorentini – Ermanno Testa (a c. di), Istruzione professionale. Idee per il curricolo del biennio. Per contrastare l’abbandono e la dispersione scolastica e promuovere scelte consapevoli al termine dell’obbligo di istruzione, Cidi, Roma, 2010, pp. 115-156

10.1.5 Maurizio Gusso, Alcuni criteri per una progettazione curricolare di storia nella secondaria superiore (17 gennaio 2012) (*)

10.1.6 Maurizio Gusso, Quale formazione storica nella scuola secondaria superiore?: Presentazione in PowerPoint della relazione svolta nel primo incontro (7 marzo 2012) del Corso di formazione Didattica della storia (ITSOS”Marie Curie”, Cernusco sul Naviglio/MI, 7, 21 e 29  marzo 2012)

10.1.7 Maurizio Gusso, Problemi e metodi di didattica della storia nei trienni dei Licei: PowerPoint della relazione tenuta nel Gruppo condotto da Filippo Trasatti del TFA (Tirocinio Formativo Attivo) di Filosofia e Storia dell’Università degli Studi di Milano (Aula Corsi di Palazzo Archinto, Azienda di Servizi alla Persona Golgi-Redaelli, Milano, 17 aprile 2013)

10.2 Pubblicazioni cartacee

10.2.1 Paolo BernardiFrancesco Monducci (a c. di), op. cit. al punto 7.4.1; cfr. la scheda editoriale (con l’indice) sul volume, dal sito www.utetuniversita.it; si segnalano, in particolare, i seguenti contributi:

10.2.1.1 Ivo Mattozzi, La mente laboratoriale, ivi, pp. 11-18

10.2.1.2 Aurora Delmonaco, Il laboratorio di storiaivi, pp. 21-41

10.2.1.3 Pietro Biancardi - Ermanno Rosso - Marinella Sarti, La didattica per competenze nell’insegnamento della storia, ivi, pp. 43-59

10.2.1.4 Cesare Grazioli, Per una nuova storia generale, ivi, pp. 61-85

10.2.1.5 Antonio Brusa, Il manuale, uno strumento per la didattica laboratoriale, ivi, pp. 89-111

10.2.1.6 Elena Musci, Il laboratorio con i giochi didattici, ivi, pp. 281-296

10.2.1.7 Cristina Bonelli, Il laboratorio come didattica del prodotto, ivi, pp. 297-325

10.2.2 Vincenzo Guanci - Maria Teresa Rabitti (a c. di), Storia e competenze nel curricolo, Cenacchi, Castel Guelfo (BO), 2011; cfr. la scheda editoriale sul volume, dal sito www.cenacchieditrice.it, con un assaggio gratuito, contenente la Presentazione di Vincenzo Guanci – Maria Teresa Rabitti (pp. 5-11), Gli Autori (pp. 228-230), l’Indice (pp. 231-233) e l’Indice delle Tabelle (pp. 234-235)

10.2.3 Maurizio Gusso, L’approccio all’area: problemi di metodo e proposte, Il contributo della storia e Ipotesi per un curricolo continuo di area, in Silvana Citterio –  Marilena Salvarezza, L’area geostorico-sociale. Dalla ricerca ai curricoli, Franco Angeli, 2004, pp. 48-55, 97-108 e 154-176

10.2.4 Maurizio Gusso, Storie – dai nuclei fondanti alle competenze, “Dossier Insegnare”, 2011, n. 3, pp. 50-58

10.2.5 Maurizio Gusso - Marina Medi (a c. di), Storia – Il profilo articolato del soggetto competente, ivi, pp.  59-61

10.2.6 Maria Teresa Rabitti (a c. di), Per il curricolo di storia. Idee e pratiche, Franco Angeli, Milano, 2009; cfr. la scheda editoriale sul volume, con l’indice, dal sito www.francoangeli.it

 

11. Un secondo ‘sfondo integratore’: solidarietà reciproca fra storia e ‘nuove educazioni’. Un esempio: l’educazione alla cittadinanza interculturale

11.1 Materiali disponibili gratuitamente on line

11.1.1 Maurizio Gusso, Dimensione planetaria della storia ed educazione interculturale,  in Silvana Presa (a c. di), Che storia insegno quest’anno. I nuovi orizzonti della storia e il suo insegnamento, Regione Autonoma Valle d’Aosta / Assessorato all’Istruzione e Cultura, Aosta, 2004, pp. 93-113, scaricabile da www.storieinrete.org/storie_wp/?p=1655 (*)

11.1.2 Maurizio Gusso, Una rilettura di Cittadinanza e Costituzione alla luce della solidarietà fra educazioni e discipline, in Atti del Convegno “Educazione alla cittadinanza mondiale e curriculum: politiche e buone pratiche a confronto”. Milano 13-14 settembre 2010, a cura di Chiara Paganuzzi, Save the Children Italia Onlus, Roma, 2011, pp. 55-58

11.1.3 Materiali del Seminario di formazione Educazione alla cittadinanza interculturale e storia. Pratiche di democrazia e revisione dei curricoli (25 febbraio 2010), promosso da IRIS, in collaborazione con Clio ’92, GRECEH (Groupe de recherche sur l’éducation à la citoyenneté et l’enseignement de l’histoire – Université de Montréal) e LANDIS

11.2 Pubblicazioni cartacee

11.2.1 Maurizio Gusso, Il curricolo di storia e le educazioni. Il caso dell’educazione alla cittadinanza interculturale, in Vincenzo Guanci – Maria Teresa Rabitti (a c. di), op.cit. al punto 10.2.2, pp.102-117

11.2.2 Ernesto Perillo, Il curricolo di storia e l’educazione alla cittadinanza, ivi, pp. 118-149

11.2.3 Ernesto Perillo (a c. di), Storie plurali. Insegnare la storia in prospettiva interculturale, Franco Angeli, Milano, 2010: cfr. la presentazione (con l’indice del volume) pubblicata nel sito www.clio92.it

 

12. Storia e letteratura

12.1 Materiali disponibili gratis on line

12.1.1 Maurizio Gusso, L’Italia narrata. Un percorso integrato di storia e letteratura del Novecento, in Concetta Brigadeci (a c. di), Il laboratorio di italiano. Esperienze, riflessioni, proposte, Unicopli, Milano, 2002 (*)

12.1.2 Maurizio Gusso, Per una didattica interculturale della letteratura, “Strumenti CRES”, 2001, n. 28, pp. 17-21

12.1.3 Maurizio Gusso, Il valore aggiunto della storia. Per un insegnamento integrato di letteratura e storia e un approccio storico-interdisciplinare alle letterature delle migrazioni, 2 marzo 2012

12.1.4  Maurizio Gusso, Per una didattica laboratoriale storico-letteraria. Racconti del secondo dopoguerra, in lingua italiana, sulle esperienze migratorie dall’Italia e in Italia, 2012

12.1.5 Maurizio Gusso, Storia. Venti racconti italiani del Novecento (2007), versione più ampia e metodologica di quella riportata nel punto 12.2.3

12.1.6 Maurizio Gusso, Dagli emigranti narrati agli emigrati narranti: l’esperienza migartoria degli italiani nelle rappresentazioni letterarie. Un percorso didattico interdisciplinare, “Strumenti CRES”, 2002, n. 30, pp. 17-21

12.2 Pubblicazioni cartacee

12.2.1 Maurizio Gusso, Il laboratorio con le fonti letterarie, in Paolo Bernardi – Francesco Monducci, op. cit. al punto 7.4.1, pp. 157-172

12.2.2 Maurizio Gusso, Letteratura e storia per capire il Novecento e Il racconto come fonte per lo studio del Novecento. Storie di migrazioni, in Vincenzo Guanci – Carla Santini (a c. di), op. cit. al punto 6.3.3, pp. 38-53 e 115-121

12.2.3 Maurizio Gusso, Racconti italiani del Novecento, in Vincenzo Campo (a c. di), La biblioteca del racconto, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Milano, 2006, pp. 82-105

12.2.4 Maurizio Gusso, L’uso di testi narrativi come fonti nella ricerca e nella didattica della storia, in Aa. Vv., Ricerca e didattica. Uso delle fonti e insegnamento della storia, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori, Milano, 1985, pp. 170-186

12.2.5 Nicoletta Dalla Vedova – Maurizio Gusso, Grandi minori dell’Ottocento. Racconti dell’Italia unita, Thema, Bologna, 1996, con il fascicolo di Maurizio Gusso (a c. di), Grandi minori dell’Ottocento. Percorsi bibliografici di ricerca


13. Storia e cinema

13.1 Materiali disponibili gratis on line

13.1.1  Maurizio Gusso, I film nel laboratorio didattico di storia. Un approccio interdisciplinare, in Beatrice Rossi (a c. di), Geografia e storia nel cinema contemporaneo. Percorsi curricolari di area storico-geografico-sociale nella scuola, CUEM, Milano, 2006, pp. 27-63; una sua versione (25 maggio 2012), rivecuta e corretta, è scaricabile da www.storieinrete.org/storie_wp/?p=7474 (*)

13.1.2 Maurizio Gusso - Marina Medi, Rappresentazioni filmiche di frontiere in Europa dopo il 1945: il caso italiano. Piste di ricerca didattica fra cinema, geostoria, intercultura ed educazione alla cittadinanza europea, in Rosa Maria Ávila – Beatrice Borghi – Ivo Mattozzi (a c. di), L’educazione alla cittadinanza europea e la formazione degli insegnanti. Un progetto educativo per la “strategia di Lisbona” / La educación de la ciudadanía europea y la formación del profesorado. Un proyecto educativo para la “estrategia de Lisboa”, Pàtron, Bologna, 2009, pp. 563-570

13.2 Pubblicazioni cartacee

13.2.1 Marina Medi, Il laboratorio con le fonti filmiche, in Paolo Bernardi – Francesco Monducci (a c. di), op. cit. al punto 7.4.1, pp. 227-240

13.2.2 Marina Medi, Il cinema per educare all’intercultura, Editrice Missionaria Italiana, Bologna, 2007

13.2.3 Fabio CarliniMaurizio Gusso, I sogni nel cassetto. Il cinema mette in scena la società italiana della ricostruzione (1945-1957), Franco Angeli, Milano, 2002

13.2.4 Fabio CarliniDonata Dinoia - Maurizio Gusso,“C’è il boom o non c’è?”. Immagini dell’Italia del ‘miracolo economico’ attraverso film dell’epoca (1958-1965), IRRSAE Lombardia, Milano, 1998 (con una videocassetta)

13.2.5 Maurizio Gusso - Marina Medi, Rappresentazioni filmiche di frontiere nell’Europa del ’900. Piste di ricerca didattica fra cinema, storia, intercultura ed educazione alla cittadinanza europea, “Strumenti CRES”, 2006, n. 44, pp. 20-25

13.2.6 Maurizio Gusso - Marina Medi, Rappresentazioni filmiche di frontiere. Proposte di lavoro fra cinema, geostoria, intercultura e  educazione alla cittadinanza, in Ernesto Perillo (a c. di), op. cit. al punto 11.2.3, pp. 165-179

13.2.7 Maurizio Gusso, Una sottile linea bianca. Il confine italo-jugoslavo alle origini della guerra fredda attraverso il film Cuori senza frontiere di Luigi Zampa (1950), con la collaborazione di Ermanno Data e il coordinamento di Ricacrdo Marchis, ISTORETO, Torino, 2007 (kit multimediale composto da un DVD e un CD-ROM

 

14. Storia e musica

14.1 Materiali disponibili gratis on line

14.1.1 Maurizio Gusso, Per un laboratorio storico-musicale. Le metamorfosi di una canzone da L’estaca di Llach a Mury (1978) e Mury ’87 (Podwórko) di Kaczmarski, scaricabile da www.storieinrete.org/storie_wp/?p=8619, cliccando su Testo in Progress (*)

14.1.2 Maurizio Gusso, Le canzoni come specchi, testi e fonti. Un approccio integrato storico-musicale-letterario, “Strumenti CRES”, 2009, n. 52, scaricabile da www.storieinrete.org/storie_wp/?p=681, cliccando su Due articoli

14.1.3 Giovanna Stanganello, Musica, storia ed arte dell’incontro. Come la canzone in lingua potoghese racconta gli anni delle dittature, “Strumenti CRES”, 2009, n. 52, scaricabile da www.storieinrete.org/storie_wp/?p=681, cliccando su Due articoli

14.2 Pubblicazioni cartacee

14.2.1 Maurizio Gusso, Il laboratorio con le canzoni, in Paolo Bernardi – Francesco Monducci (a c. di), op. cit. al punto 7.4.1, pp. 173-204

14.2.2 Maurizio Gusso, Cantare l’impegno, in Vincenzo Campo (a c. di), La biblioteca delle passioni giovanili, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Milano, 2008, pp. 124-149

14.2.3 Maurizio Gusso, Storie di canzoni migranti, fra traduzioni, riusi, censure e meticciati, in Maria Teresa Rabitti – Maurizio Gusso (a c. di), op. cit. al punto 6.3.5, pp.85-127

14.2.4 Maurizio Gusso (a c. di), America Latina in musica e in versi. Sette cantautori di quattro paesi. Fascicolo didattico, Lega per i Diritti e la Liberazione dei PopoliMovimento Laici America Latina, Milano, 1992 (con quattro musicassette di 60′ l’una)

14.2.5 Maurizio DisoteoMaurizio Gusso - Leonardo Rossi, Storie cantate. Un approccio storico-interdisciplinare a fonti musicali italiane ed europee del secondo dopoguerra, in Saura Rabuiti – Carla Santini – Lina Santopaolo (a c. di), op. cit. al punto 6.3.7, pp. 291-300

 

15. Sitografia essenziale

15.1 Il sito di IRIS: www.storieinrete.org (cfr. anche il punto 5.1.3)

15.2 Il sito di Clio ’92: www.clio92.it

15.3 Il sito dell’Istituto per la Storia e le Memorie del Novecento Parri Emilia-Romagna: www.istitutoparri.eu; sul LANDIS, Sezione didattica dell’Istituto Parri Emilia-Romagna, cfr. la pagina dinamica www.istitutoparri.eu/didattica

15.4 Il portale dell’INSMLI: www.italia-resistenza.it

15.5 La rivista on line dell’INSMLI, “Novecento.org. Didattica della storia in rete”: www.novecento.org

15.6 Il sito de L’Officina dello storico: www.officinadellostorico.it

15.6.1 Marco BascapèRoberta Madoi, Presentazione in PowerPoint del sito www.officinadellostorico.it nel Seminario di formazione Siti per la formazione storico-interdisciplinare: come usufruirne e come rinnovarli (Palazzo Archinto, ASP Golgi-Redaelli, Milano, 21 febbraio 2013), in www.officinadellostorico.it/sites/default/files/Ods_sem-21feb13_DIAPO_R-MADOI_pptx.pdf

15.7 La pagina Facebook de L’Officina dello storico:

15.8 La pagina Facebook di Milanosifastoria: www.facebook.com/milanosifastoria

15.9 Il sito della Rete lombarda ELLIS: www.reteellis.it

15.10 Il sito della Casa editrice BBN (Torino): www.bibienne.com

15.11 Il sito della piattaforma didattica  “DidaSfera Ambiente didattico digitale” di BBN: http://didasfera.it

15.12 I blog di Bibienne: http://bibienne.net

15.13 Il sito di Archivio Bergamasco: www.archiviobergamasco.it

Share

Nessun articolo correlato.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Commenti non consentiti.