Storie in rete.org

Seminario “Comprendere il passato mediante il presente, comprendere il presente mediante il passato” (Salone dell’Unione Femminile Nazionale, Milano, 13 marzo 2017)

Stampa questo articolo | feb 25th, 2017 | By maurizio | Category: Agenda di IRIS

Seminario Comprendere il passato mediante il presente, comprendere il presente mediante il passato (Salone dell’Unione Femminile Nazionale, Milano, 13 marzo 2017), promosso da Clio ’92, IRIS (Insegnamento e Ricerca Interdisciplinare di Storia), LANDIS (Laboratorio nazionale per la didattica della storia, Sezione didattica dell’Istituto per la storia e le memorie del ‘900 Parri Emilia-Romagna) e Portare il Mondo a Scuola, in collaborazione con Archivio Bergamasco Centro studi e ricerche bibliografiche, Azienda di Servizi alla Persona (ASP) Golgi-Redaelli, BBN (Torino) e Unione Femminile Nazionale.

Il Seminario rientra nell’ambito della terza edizione 2016-2017 (Quale lavoro tra ieri e domani) del Progetto pluriennale Milanosifastoria (MSFS), promossa da Comune di Milano e Rete MSFS, in collaborazione con Archivio di Stato di Milano, Circolo Filologico Milanese, Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti – Fondazione Milano, Soprintendenza archivistica e bibliografica della Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale (USR) per la Lombardia – Ambito Territoriale di Milano; con il patrocinio del Dipartimento di Pedagogia dell’Università Cattolica di Milano, del Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Milano e del FAI (Fondo Ambiente Italiano) – Presidenza Regionale Lombardia; in gemellaggio con la Festa Internazionale della Storia di Bologna; con il contributo di BPM (Banca Popolare di Milano) e Fondazione Cariplo.

Il Seminario si tiene fra le 14.30 e le 16.30 di lunedì 13 marzo 2017, nel Salone di Unione Femminile Nazionale, a Milano, in Corso di Porta Nuova 32 (metro 2 Moscova; metro 3 Repubblica; tram 1, 9, 33; bus 37, 43, 94).

Si ringrazia Unione Femminile Nazionale per la cortese ospitalità.

- Motivazioni del Seminario

Il titolo del Seminario sottolinea la necessità, per la cultura e la formazione storica, del doppio approccio complementare suggerito in ambito storiografico da Marc Bloch (Apologia della storia o Mestiere di storico, a c. di G. Arnaldi, Einaudi, Torino, 1978, pp. 50-57; ed. or. francese: 1949) e da altri grandi storici.

Non a caso Bloch citava per primo il percorso meno abituale (Comprendere il passato mediante il presente) rispetto a quello privilegiato dalla maggior parte di storici e insegnanti di storia (Comprendere il presente mediante il passato).

Tale percorso, in ambito didattico, s’incrocia con problematiche particolarmente dibattute in ambito internazionale, come quelle della ‘storia del tempo presente’, delle ‘questioni socialmente vive o controverse’, della Public History e dell’‘educazione alla cittadinanza planetaria e interculturale’.

Il Seminario, per limiti di tempo e per ovviare alla minor diffusione del percorso meno abituale, privilegia “la storia che stiamo vivendo”, pur condividendo la necessità del doppio approccio complementare suggerito da Bloch.

È anche l’occasione

* per socializzare e approfondire esiti e sviluppi del Corso di formazione La storia che stiamo vivendo. Insegnare la contemporaneità, promosso da Clio ’92, IRIS e Portare il Mondo a Scuola (Circolo De Amicis, Milano, 3 ottobre – 22 novembre 2016) e progettato da un apposito gruppo di ricerca didattica, composto da Silvana Citterio, Cristina Cocilovo, Anna Di Sapio, Massimiliano Lepratti, Marina Medi, Ester Prestini, Mariangela Querin, Marilena Salvarezza e Pina Sardella, con la consulenza di Ivo Mattozzi;

* per approfondire alcune questioni di metodo affrontate nei primi quattro incontri (11 gennaio – 16 febbraio 2017) del Percorso di formazione e apprendimento di Didattica della Storia Costruire un curriculum verticale di formazione storica per l’acquisizione di competenze disciplinari e di cittadinanza (gennaio 2017 – maggio 2019), promosso dal Comitato Tecnico-Scientifico della didattica della storia dell’Ufficio Scolastico Regionale (USR) per la Lombardia, formato da rappresentanti di ASP Golgi-Redaelli, Clio ’92 (Brescia e Milano), Fondazione CDEC (Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea), Fondazione ISEC (Istituto per la storia dell’età contemporanea), Fondazione Memoria della Deportazione, Fondazione MIA – Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo, Istituto bergamasco per la storia della resistenza e dell’età contemporanea, Istituto di storia contemporanea “Pier Amato Perretta” di Como, Istituto lombardo di storia contemporanea, Istituto mantovano di storia contemporanea, Istituto nazionale Ferruccio Parri – Rete degli istituti storici della Resistenza e dell’età contemporanea, IRIS e USR per la Lombardia.

- Programma di massima del Seminario

* Saluti dei soggetti promotori

Maurizio Gusso, Presentazione del Seminario

Marilena Salvarezza, La storia che stiamo vivendo: si può/si deve insegnare?

Marina Medi, Leggere la complessità del presente per affrontare lo studio del passato

Antonella Olivieri, Strumenti per leggere la complessità del presente

* Dibattito, con la partecipazione di Cristina Cocilovo (Clio ’92) e Francesco Monducci (LANDIS)

Il Seminario sarà seguito dall’Assemblea ordinaria dei soci di IRIS, la cui prima parte (fino alle 17.30 circa), dedicata alla presentazione e alla discussione della Relazione di attività di IRIS 2016-2017 e del Programma di attività di IRIS 2016-2017, è aperta anche alla partecipazione dei non soci.

- Relatrici/relatori

* Maurizio Gusso: presidente di IRIS; membro del Direttivo di Clio ’92, della Segreteria di Rete MSFS, del Comitato  Scientifico de L’Officina dello storico e del Comitato Tecnico-Scientifico della didattica della storia dell’USR per la Lombardia; consulente scientifico del LANDIS.

* Marina Medi: membro di Portare il Mondo a Scuola, del Direttivo di IRIS, del Coordinamento Scientifico e Organizzativo di Rete MSFS e dell’équipe milanese de L’Officina dello storico.

* Antonella Olivieri: membro del Direttivo di IRIS e della Segreteria di Rete MSFS.

* Marilena Salvarezza: coordinatrice di Portare il Mondo a Scuola; membro del Direttivo di IRIS e della Segreteria di Rete MSFS.

- Destinatari

Il Seminario è rivolto ai cittadini interessati alla ricerca, documentazione, divulgazione e formazione storico-interdisciplinare e alle ‘educazioni’ (alla cittadinanza interculturale, alle pari opportunità, al patrimonio, allo sviluppo sostenibile ecc.) e più specificamente:

* al personale delle scuole di ogni grado e ordine (educazione degli adulti inclusa) della regione lombarda, a partire dagli insegnanti di Storia e materie affini;

* ai ricercatori e agli studenti universitari di Storia e discipline contigue;

* agli operatori dei Beni Culturali, delle Organizzazioni non governative e di altri soggetti collettivi attivi nei campi della ricerca e/o della documentazione e/o della divulgazione e/o della formazione storico-interdisciplinare.

- Modalità di partecipazione e attestati

Il Seminario è promosso da IRIS, socia di Clio ’92 e del LANDIS, soggetti qualificati (in data 3.8.2016) per l’aggiornamento in base alla Direttiva n. 90/2003.

La partecipazione è libera e gratuita, nei limiti della capienza del Salone. Le persone interessate sono invitate cortesemente a iscriversi per e-mail (info@storieinrete.org o maurizio.gusso@fastwebnet.it) o per fax (02/29512889) entro il 12 marzo 2017, indicando nome e cognome, eventuale istituto/ente/associazione di appartenenza, materie insegnate e/o altre attività svolte e recapiti. Si consiglia di prenotarsi con un certo anticipo. Le iscrizioni si intendono automaticamente accettate salvo comunicazione contraria; verrà inviata una conferma per e-mail solo a chi ne segnalerà l’esigenza.

Al termine del Seminario a ogni partecipante che ne faccia richiesta verrà rilasciato un attestato di frequenza.

- Materiali preparatori in progress

* Cultura e formazione storica: l’offerta di IRIS e delle reti di cui fa parte. Bibliografia e sitografia, a cura di Maurizio Gusso

* La Storia e le storie del mondo: quali idee per un curricolo? , a cura del Gruppo di lavoro sul curricolo (Giuliana Boirivant, Silvana Citterio, Cristina Cocilovo, Marina Medi, Antonella Olivieri)

* Attualità dell’antico. Proposte per un confronto passato-presente, a cura di Giuliana Boirivant

* Portare il mondo a scuola. Bibliografia, a cura di Marina Medi (Gruppo di lavoro Educazioni e storia per una lettura del tempo presente, formato da Marina Medi, Mariangela Querin, Marilena Salvarezza e Pina Sardella)

Share

Share

Nessun articolo correlato.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Commenti non consentiti.