Storie in rete.org

Conferenza stampa sul Progetto “Milano Attraverso. Persone e luoghi che trasformano la città” e performance di Sophie Usunier, “I would so much like that you remembered” (Istituto Geriatrico Piero Redaelli, Milano, 7 ottobre 2017)

Stampa questo articolo | set 15th, 2017 | By maurizio | Category: Iniziative di altri soggetti, Media e storia

Conferenza stampa (Istituto Geriatrico Piero Redaelli, Milano, 7 ottobre 2017) di lancio del Progetto Milano Attraverso. Persone e luoghi che trasformano la città, promosso da ASP (Azienda Servizi della Persona) Golgi-Redaelli, con il sostegno di Fondazione AEM – Gruppo A2A (Milano) e Fondazione Cariplo, in collaborazione con Archivio del Lavoro – CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro) di Milano, Archivio di Stato di Milano, Archivio per la storia del movimento sociale cattolico in Italia “Mario Romani” (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), Archivio storico del Gruppo Intesa Sanpaolo, Associazione Amici del FAI (Fondo Ambiente Italiano), Associazione “La Città del Sole – Amici del Parco Trotter Onlus” (Milano), Associazione BiblioLavoro (Sesto San Giovanni/MI), Associazione Culturale Arkipelag, Casa dell’Accoglienza Enzo Jannacci (Milano), Fondazione CDEC (Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea), Fondazione ISEC (Istituto per la storia dell’età contemporanea), Fondazione IRCCS (Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico) Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico  (Milano),  IRIS,  Open House, Palazzo Moriggia – Museo del Risorgimento (Milano), SBM (Sistema Bibliotecario Milano), Società Umanitaria – Archivio Storico, Soprintendenza archivistica e bibliografica della Lombardia, Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e Unione Femminile Nazionale

Conferenza stampa

- Performance di Sophie Usunier, I would so much like that you remembered

- Buffet

- Presentazione e programma dell’evento

(dalla pagina Facebook https://www.facebook.com/MilanoAttraverso)

-

Share

Nessun articolo correlato.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Commenti non consentiti.