Storie in rete.org

XXIV Scuola estiva di Arcevia (AN): Corso di formazione per insegnanti di storia “Rendere affascinante e formativa la storia generale” (Arcevia/AN, 28-31 agosto 2018)

Stampa questo articolo | giu 3rd, 2018 | By maurizio | Category: Iniziative di altri soggetti

XXIV Scuola estiva di Arcevia (AN): Corso di formazione per insegnanti di storia Rendere affascinante e formativa la storia generale (Arcevia/AN28-31 agosto 2018), in memoria della maestra Bruna Betti, diretto da Ernesto Perillo e promosso da  ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) di Arcevia (AN)Clio ’92Comune di Arcevia (AN),  Giunti Scuola (Firenze), Istituto Comprensivo di Arcevia, Montecarotto e Serra de’ Conti (Arcevia) – CAD (Centro Audiovisivi Distrettuale), Mariotti Costruzioni S.r.l. (Arcevia) e Rete “Le Marche fanno storie”

28 agosto 2018, Arcevia, Chiesa di San Francesco (plenaria): Far percepire come affascinante e utile la storia scolastica

Il rapporto tra conoscenza del mondo attuale e storia generale

* h. 8.30-9.15: Iscrizioni e consegna materiali

* h. 9.15-10.30: saluti istituzionali; presentazione del corso (Ernesto Perillo)

* h. 10.30-11.15: relazione di Ivo Mattozzi (La storia generale scolastica come chiave di comprensione del mondo attuale: archeologia del presente e concettualizzazioni chiave)

* h. 11.15-11.45: pausa

* h. 11.45-12.30relazione di Maurizio Gusso (Criteri di selezione e organizzazione sistemica delle conoscenze storiche significative. Un esempio: lo studio del Novecento per temi/problemi e processi di grande trasformazione).

* h. 12.30-13.00: dibattito

28 agosto 2017, h. 15-18.30Selezione e organizzazione di conoscenze significative nei piani di lavoro annualiRelazioni di Cristina Cocilovo (Il presente come pedana di partenza verso la storia), Luciana Coltri (Conoscenze rilevanti per avviare i bambini all’incontro con la storia), Ivo Mattozzi (La storia generale come geostoria: il modello di Giulio Mezzetti) e Marco Tibaldini e Mattia Scacchi (Conoscenze storiche trasposte in formato multimediale ad uso didattico)

28 agosto 2017, h. 20.30: Serata in chiostro di San Francesco, con degustazione di prodotti marchigiani

- 29 agosto 2018, h. 9-13, Chiesa di San Francesco (plenaria): Alcune proposte di applicazione didattica. Relazioni di Maria Teresa Rabitti (Conoscenze rilevanti di storia antica per la formazione di un sapere storico significativo e utile. Un esempio di piano di lavoro per la scuola primaria), Maria Catia Sampaolesi (Conoscenze rilevanti di storia medievale per la formazione di un sapere storico significativo e utile. Un esempio di piano di lavoro nella scuola secondaria di I grado), Maria Elena Monari (Conoscenze rilevanti di storia moderna. Un esempio di piano di lavoro per la secondaria di II grado) e Elisabetta Serafini (Le donne nella storia generale: la storia della famiglia e le relazioni tra femminile e potere nei piani di lavoro); dibattito

- 29 agosto (h. 15-18.30) e 30 agosto 2018 (h. 9-13 e 15-18), IC di Arcevia: Laboratori:

1. Progettare percorsi di avvio all’incontro con la storia, coordinato da Luciana Coltri, Ornella Mandelli e Mariarosa Ritonnale (Scuola dell’infanzia e prime classi primarie)

2. Uso di programmi digitali per trasporre testi in formato multimediale, coordinato da Daniela Dalola (Scuola primaria)

3. Selezionare e organizzare conoscenze in una classe primaria, coordinato da Monica Bussetti (Scuola primaria)

4. Storia locale e storia generale: gelsibachicoltura e setificio, coordinato da Ombretta Bucci (Scuola primaria e secondaria)

5. Storia locale e storia generale: il paese durante la I guerra mondiale. coordinato da Cristina Carelli (Scuola primaria e secondaria)

6. Conoscenze storiche ben trattate. Un’officina di trasposizione didattica delle conoscenze storiche, coordinato da Maila Pentucci (Scuola primaria e secondaria)

7. Insegnare la storia generale come geostoria, coordinato da Livia Tiazzoldi (Scuola primaria e secondaria)

8. Giocare con la storia. La didattica ludica fa bene alla formazione storica, coordinato da Marco Tibaldini (Scuola primaria e secondaria)

9. Insegnare a pensare le storie in corso: scoprire nel passato le radici di un problema del presente, coordinato da Cristina Cocilovo (Scuola secondaria)

10. Selezionare e organizzare le conoscenze storiche per il periodo 1450-1900, coordinato da Maria Teresa Rabitti e Maria Catia Sampaolesi

11. Insegnare il secondo Novecento per temi/problemi e processi di grande trasformazione. Un esempio: la storia del ‘Sessantotto’ come ciclo internazionale (metà anni ’50 – anni ’70) di movimenti sociali, politici e culturali. Canzoni, film, letteratura, storiografia, coordinato da Maurizio Gusso (Scuola secondaria)

29 agosto 2018h. 21: Laboratorio di didattica della storia di Pesaro, Paolo Coppari e Ivo Mattozzi, Storia locale e storia generale. In ricordo del maestro Donato Romito

- 30 agosto 2018, h. 18.30: Visita al Museo del Giocattolo a Piticchio e cena sociale nel castello di Nidastore

- 31 agosto 2018h. 9-13Arcevia, Chiesa di San Francesco: Tirare le fila dei ragionamenti (plenaria):

I prodotti dei laboratori e le questioni sulla storia generale da rinnovare: comunicazioni di coordinatrici e coordinatori dei Laboratori

* Ernesto PerilloInsegnare una nuova storia è possibile: la prospettiva della trasposizione di conoscenze

* Conclusioni del Corso

Presentazione e programma del Corso

NB: per le iscrizioni al Corso e per notizie utili, il link a https://www.icaarcevia.gov.it/didattica/scuola-estiva-di-arcevia/2018-xxiv-edizione.html sarà attivo non appena possibile

Share

Nessun articolo correlato.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Commenti non consentiti.