Storie in rete.org

“L’alba che segnò d’iride i biancospini. La storia e i luoghi dei partigiani della XII divisione ‘Nedo’”, mostra a cura di Enrico Pagano (Mulino dei Susta, Soprana/BI, 19 aprile – 1 maggio 2011)

Stampa questo articolo | apr 19th, 2011 | By maurizio | Category: Iniziative di altri soggetti, Media e storia

L’alba che segnò d’iride i biancospini. La storia e i luoghi dei partigiani della XII divisione “Nedo”, mostra a cura di Enrico Pagano (Mulino dei Susta, Soprana/BI, 19 aprile – 1 maggio 2011), promossa, in occasione del 66° anniversario della Liberazione, da ANPI – Sezione Alta Vallestrona, Comune di Soprana (BI) e Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli “Cino Moscatelli”

- Programma

(dal portale www.insmli.it)

- Scheda sulla mostra

(dal portale www.piemontepress.it)

Share

Articoli correlati:

  1. Presentazione del libro di Silvio Mosca, “Tenere alta la fronte. Diario e disegni di prigionia di un Ufficiale degli Alpini 1943-1945″, a cura di Enrico Pagano e Marcello Vaudano, Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia, Varallo (VC), 2012 (Biella, 29 novembre 2012)
  2. Incontro “Le nuove generazioni e il patto con la memoria. Riflessioni con Moni Ovadia” e presentazione del libro di Stefania Consenti, “Il futuro della memoria. Conversazioni con Nedo Fiano, Liliana Segre e Piero Terracina testimoni della Shoah”, Paoline, Milano, 2011 (Milano, 17 aprile 2012)
  3. “Quando a emigrare eravamo noi”: mostra a cura di Gianluigi Della Valentina (Biblioteca Comunale, Ranica/BG, 13-20 maggio 2011)
  4. “Memoria Gráfica de Abuelas de Plaza de Mayo”: mostra fotografica itinerante (Cesena, 14-30 maggio 2011) e presentazione dei libri di Roberto Turrinunti, “Estanislao Kowal. Argentina 1976-1983. Il dramma di un desaparecido romagnolo”, Società Editoriale “Il Ponte Vecchio”, Cesena, 2011, e “Vite senza corpi. Memoria, verità e giustizia sui deportati italiani dell’ESMA”, a cura di Cristiano Colombi e Jorge Ithurburu, Gorée, Monticiano (SI), 2011 (Cesena, 14 maggio 2011)
  5. Inaugurazione (24 aprile 2012) della Mostra fotografica di Isabella Balena, “Ci resta il nome. Viaggio tra i luoghi della memoria della seconda guerra mondiale in Italia” (Archivio Giovanni Sacchi, Sesto San Giovanni/MI, 24 aprile – 25 maggio 2012)
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

One Comment to ““L’alba che segnò d’iride i biancospini. La storia e i luoghi dei partigiani della XII divisione ‘Nedo’”, mostra a cura di Enrico Pagano (Mulino dei Susta, Soprana/BI, 19 aprile – 1 maggio 2011)”

  1. [...] e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli “Cino Moscatelli” … permalink Condividi la [...]