Storie in rete.org

Seminario “Tra utopia e realtà: fu vera media?” (Milano, 22 ottobre 2012)

Stampa questo articolo | ott 21st, 2012 | By maurizio | Category: Iniziative di altri soggetti

Seminario Tra utopia e realtà: fu vera media? Un percorso di elaborazione culturale, riflessione professionale e progettualità politica in occasione dei 50 anni di scuola media unica 1962-2012 (Palazzo Marino, Sala Alessi, Milano, 22 ottobre 2012), promosso da CIDI (Centro di iniziativa democratica degli insegnanti) di Milano, Comune di Milano e “Insegnare”, in collaborazione con Centro Studi Riccardo Massa (Milano), CIDI e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, nell’ambito del percorso progettato da “Insegnare” con gli Assessorati all’Istruzione dei Comuni di Bologna, Milano, Napoli e Torino. Presentazione di Walter Moro; saluti di Morena Modenini; comunicazioni di Rossana Brambilla, Francesco Cappelli, Mauro Ceruti, Francesco Dell’Oro, Maria Grazia Guida, Cristina Palmieri, Cesare Rivoltella e Marco Rossi Doria; conclusioni di Domenico Chiesa e Walter Moro

- Programma

- Scheda di iscrizione

(dal sito www.cidimi.it)

Share

Articoli correlati:

  1. Parere (25 ottobre 2012) della Conferenza Unificata sullo schema di DPR sul Regolamento sul Sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione e formazione, approvato dal Consiglio dei Ministri n. 43 del 24 agosto 2012
  2. Un seminario sull’insegnamento della storia nella secondaria di secondo grado, promosso da CIDI di Milano, IRIS e Palumbo Editore
  3. Seminario Accogliere e integrare: reti, modelli e forme di intervento, promosso dalla Fondazione ISMU (Milano, 22 giugno 2010)
  4. Seminario “Educazione alla cittadinanza mondiale e curriculum: politiche e buone pratiche a confronto” (Milano, 13-14 settembre 2010)
  5. Mauro Ceruti dialoga con Edgar Morin, in occasione della pubblicazione del suo libro, “La via. Per l’avvenire dell’umanità”, Raffello Cortina, Milano, 2012 (Milano, 20 aprile 2012)
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Commenti non consentiti.