Storie in rete.org

Calendario definitivo dei Seminari di formazione “Le canzoni come testi e fonti per una didattica storico-interdisciplinare. I ‘processi di democratizzazione’ in alcune canzoni catalane, polacche, lusofone e italiane degli anni ’60-’70″ (Milano, 5 e 13 dicembre 2012), promosso da ASP Golgi Redaelli, Clio ’92, “École”, IRIS, LANDIS e SIEM. Traccia della relazione di Maurizio Gusso (5 dicembre 2012)

Stampa questo articolo | nov 5th, 2012 | By maurizio | Category: Agenda di IRIS, General

In seguito allo sciopero nazionale dei trasporti proclamato per il 29 novembre 2012, si comunica il nuovo calendario definitivo dei due Seminari di formazione Le canzoni come testi e fonti per una didattica storico-interdisciplinare. I ‘processi di democratizzazione’ in alcune canzoni catalane, polacche, lusofone e italiane degli anni ’60-’70 (Palazzo Archinto, ASP Golgi Redaelli, Milano5 e 13 dicembre 2012), promossi da ASP (Azienda di Servizi alla Persona) Golgi Redaelli (Milano), Clio ’92, “École”, IRIS, LANDIS (Laboratorio nazionale per la didattica della storia) e SIEM (Società Italiana per l’Educazione Musicale), in collaborazione con Gruppo Presidio della Storia – Associazione Culturale Punto Rosso (Milano) e Rete lombarda ELLIS (Educazioni, letterature e musiche, lingue, scienze storiche e geografiche) e con il patrocinio di AIIG (Associazione Italiana Insegnanti di Geografia) di Milano

Il primo Seminario di formazione Le canzoni come ‘specchi’, testi e fonti. ‘Cantautori’ e ‘processi di democratizzazione’ in Europa negli anni ’60-’70, previsto in origine il 29 novembre 2012, è slittato al 5 dicembre 2012, mantenendo programma, fascia oraria e sede (ASP Golgi Redaelli, Palazzo Archinto, Milano) preannunciati. Ecco la traccia della relazione di Maurizio Gusso, Performance, traduzioni, censure e riusi. Le metamorfosi di una canzone fra Catalogna e Polonia: da L’estaca di Llach (1968) a Mury (1979) di Kaczmarski.

Di conseguenza, il secondo Seminario I ‘processi di democratizzazione’ in alcune canzoni portoghesi, brasiliane e italiane degli anni ’60 e ’70, in origine previsto per il 5 dicembre 2012, slitta al 13 dicembre 2012, mantenendo sede, fascia oraria e programma preannunciati.

In seguito allo slittamento delle date dei due Seminari, il termine per le preiscrizioni è stato differito al 2 dicembre 2012.

Ecco il calendario aggiornato.

- 5 dicembre 2012, ore 15.00-19.00: Le canzoni come ‘specchi’, testi e fonti. ‘Cantautori’ e ‘processi di democratizzazione’ in Europa negli anni ’60-’70

* Saluti dei promotori e presentazione dei Seminari

Performance, traduzioni, censure e riusi. Le metamorfosi di una canzone fra Catalogna e Polonia: da L’estaca di Llach (1968) a Mury (1979) di Kaczmarski: relazione di Maurizio Gusso e commento musicologico di Maurizio Sciuto

* Dibattito

13  dicembre 2012, ore 15.00-19.00: I ‘processi di democratizzazione’ in alcune canzoni portoghesi, brasiliane e italiane degli anni ’60-’70:

* Saluti dei promotori e presentazione del secondo Seminario

* Quando i generali staccarono i microfoni. Denuncia e simbolo nella canzone lusofona (1965-1977): relazione di Giovanna Stanganello

* Ferite sonore e vuoti a perdere. Canzoni e politica in Italia negli anni ’70: relazione di Leonardo Rossi

* Dibattito

- Presentazione, programma e modalità di partecipazione

- Materiali preparatori in progress

A) Un testo-base metodologico, molto sintetico, sugli usi didattici delle canzoni come ‘specchi’, testi e fonti: Maurizio GussoLe canzoni come specchi, testi e fonti. Un approccio integrato storico-musicale-letterario, “Strumenti Cres”, n. 52, pp.29-30.

B) Una scheda in progress sulle attività del Gruppo di ricerca didattica di IRIS, Storie e culture musicali in dimensione europea ma non eurocentrica: Gruppo di ricerca didattica di IRIS, Storie e culture musicali in dimensione europea ma non eurocentrica. Scheda in progress sulle attività del Gruppo, con un’ampia bibliografia in progress

C) Altre segnalazioni bibliografiche:

* Maurizio Disoteo – Maurizio Gusso – Leonardo Rossi, Storie cantate. Un approccio storico-interdisciplinare a fonti musicali italiane ed europee del secondo dopoguerra, in Intrecci di storie. Patrimonio, storia, musica, a c. di Saura Rabuiti, Carla Santini e Lina Santopaolo, Polaris, Vicchio del Mugello (FI), 2006, pp.291-300

 * Maurizio Gusso (a c. di), America Latina in musica e in versi. Sette cantautori di quattro paesi. Fascicolo didattico, Lega per i Diritti e la Liberazione dei Popoli – Movimento Laici America Latina, Milano, 1992 (con quattro musicassette)

* Maurizio Gusso, Presentazione, in Storia e musica in laboratorio, a c. di Maria Teresa Rabitti e Maurizio Gusso, ”I Quaderni di Clio ’92″, 2007, n.8, 2007, pp.5-8

(dal sito www.clio92.it)

* Maurizio Gusso, Storie di canzoni migranti, fra traduzioni, riusi, censure e meticciati, in Storia e musica in laboratorio cit., pp.85-127

* Maurizio Gusso, Cantare l’impegno, in La biblioteca delle passioni giovanili, a c. di Vincenzo Campo, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Milano, 2008, pp.124-149

* Maurizio Gusso, Il laboratorio con le canzoni, in Insegnare storia. Guida alla didattica del laboratorio storico. Seconda edizione, a c. di Paolo Bernardi e Francesco Monducci, Utet Università, Torino, 2012, pp.173-204

D) Un materiale sulle canzoni portoghesi e brasiliane negli anni delle dittature: Giovanna Stanganello, Musica, storia ed arte dell’incontro. Come la canzone in lingua portoghese racconta gli anni delle dittature, ivi, pp.27-29.

E) Materiali sulla canzone (1968) L’estaca (“Il palo”) del ‘cantautore’ catalano Lluís Llach (Lluís Maria Francesc de Paula Llach i Grande, Gerona/Girona 1948-)

* Videoregistrazione dell’esecuzione di L’estaca da parte di Llach (voce e chitarra), accompagnato alla chitarra classica da Laura Almerich, nel corso dei recital di Llach al Palau Municipal dels Esports / Palazzo Municipale degli Sport (Barcellona, 15-17 gennaio 1976), riprodotta successivamente, come sesta traccia, nel settimo album LP (1976) di Llach, Barcelona Gener de 1976 (“Barcellona Gennaio 1976″), Movieplay S-32.783 LP; 5’27″, che utilizza le registrazioni del 15 e 16 gennaio

(dal sito www.youtube.com)

* Testo scritto catalano di L’estaca con traduzione italiana a fronte di Maurizio Gusso

* Testo scritto catalano di L’estaca, traduzione italiana di Lorenzo Masetti e traduzioni in altre lingue (e in alcuni dialetti italiani)

(dal sito www.antiwarsongs.org)

* Notazioni musicali su L’estaca

(dal sito www.trikimailua.com)

* Accordi de L’estaca

(dal sito www.e-chords.com)

F) Materiali sulla canzone Mury (“Muri”), testo del 1978, sulla melodia de L’estaca di Llach, del ‘bardo’ polacco Jacek Kaczmarski (Jacek Martin Kaczmarski, Varsavia 1957 – Danzica 2004)

* Videoregistrazione dal vivo dell’esecuzione di Mury da parte di Kaczmarski (voce e chitarra), accompagnato al piano da Zbigniew Łapiński, durante il XXVI Studencki Festival Piosenki (Festival Studentesco della canzone), nella Hala (Sala) Wisły (Cracovia, 17 maggio 1990), nel concerto inaugurale della tournée Live

(dal sito www.youtube.com)

* Testo scritto polacco di Mury con traduzione italiana a fronte di Maurizio Gusso

* Testo scritto polacco di Mury e traduzione inglese da en.wikipedia

(dal sito www.antiwarsongs.org)

* Notazioni musicali di Mury

* Intavolatura di Mury, realizzata da Kamil Dzwinel

(dal sito www.kaczmarski.art.pl)

G) Materiali sulla canzone Mury ’87 ( Podwórko) - “Muri ’87 (Il cortile)” -,   testo del 1987, sulla melodia de L’estaca di Llach, di Jacek Kaczmarski

* Registrazione solo audio di Mury ’87 ( Podwórko), senza indicazione della fonte e accompagnata da tre foto di Kaczmarski presumibilmente non scattate durante la registrazione

(dal sito www.youtube.com)

* Testo scritto polacco di Mury ’87 (Podwórko) con traduzione italiana a fronte di Maurizio Gusso

* Testo scritto polacco di Mury ’87 ( Podwórko)

* Notazioni musicali su Mury ’87 (Podwórko)

(dal sito www.kaczmarski.art.pl)

Share

Nessun articolo correlato.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

One Comment to “Calendario definitivo dei Seminari di formazione “Le canzoni come testi e fonti per una didattica storico-interdisciplinare. I ‘processi di democratizzazione’ in alcune canzoni catalane, polacche, lusofone e italiane degli anni ’60-’70″ (Milano, 5 e 13 dicembre 2012), promosso da ASP Golgi Redaelli, Clio ’92, “École”, IRIS, LANDIS e SIEM. Traccia della relazione di Maurizio Gusso (5 dicembre 2012)”